Cookie

È nato BlueGriffon, un editor HTML basato sul motore rendering di Firefox

Non molto tempo fa si parlava di KompoZer: un editor HTML nato dal codice abbandonato di NVU, che era nato dal codice abbandonato di Mozilla Composer e di Netscape Gold. Dal 10 maggio, invece nasce BlueGriffon, un’altro fork del progetto rilasciato sotto tripla licenza: “Mozilla Public License 1.1“, “GNU General Public License Version 2” e “GNU Lesser General Public License Version 2.1“. Il primo annuncio sul sito ufficiale (datato 30 settembre di due anni fa) recita queste parole: (altro…)

Alcuni metodi per contrastare le mail di SPAM

La vignetta satirica di oggi, di Randy Glasbergen ci introduce al problema della SPAM, una vera piaga che affligge internet. In alcune recenti statistiche la percentuale di spam su tutte le mail inviate ogni giorno raggiunge l’82%, e non è difficile stilare una statistica sulla propria casella mail personale. Ad esempio il 21 aprile ho ricevuto otto mail di spam… e otto mail buone“. La metà.

La piaga della spam è anche dovuta al poco controllo dei provider “troppo economici“, o alle leggi di alcuni Paesi troppo “libertine” che non impongono controlli ai provider. Ma a tutto c’è una soluzione, anzi ce ne sono diverse. Qualche tempo fa mi è capitato di dover includere un indirizzo mail in chiaro fra le pagine di un sito. Scrivere l’indirizzo mail in chiaro equivale a dire: “sono qui per ricevere SPAM”, così mi sono documentato e le soluzioni sono molteplici. (altro…)

GTranslate: un widget per la traduzione automatica

Oggi vediamo da vicino uno degli automatismi che più mi hanno semplificato la vita sul web. Molti di noi conosceranno gli “Strumenti per le lingue” offerti da Google, ma non tutti sanno che è possibile integrare i bottoni bandierinaall’interno del proprio sito per effettuare una traduzione automatica, istantanea di tutto il contenuto senza che cambi l’indirizzo nella barra dell’URL. Sto parlando di GTranslate, una libreria che si occupa appunto della traduzione istantanea di tutto il contenuto che trova in una pagina; e un esempio lo potete vedere cliccando sulle bandierine nella colonna di destra, in alto su questo sito. In questo caso la libreria è integrata in un plugin per WordPress (il motore che fa “girare” questo blog), ma è possibile utilizzarla con qualsiasi sito, anche con pagine HTML statiche. (altro…)

Bottoni menu di navigazione con CSS Sprites

Nel tutorial di oggi torniamo a parlare di grafica HTML ed integrazione CSS. In un mio articolo di qualche mese fa parlavo della tecnica (largamente usata anche da Google) dei CSS sprites. In pratica consiste nell’inserire la maggior parte di immagini ripetute più volte all’interno della pagina in un’unica grande immagine, che verrà richiamata più volte con il nostro CSS.

Per una questione di preferenze personali tendo ad evitare di usare Gimp ogni volta che devo creare una diversa voce del menù di navigazione, preferisco creare i soli sfondi dei bottoni e poi ragionare sugli stili tramite i CSS. In questo modo innanzitutto il menù è meglio indicizzato dai motori di ricerca, in secondo luogo evito di “sprecare” il tempo per crearmi ad ogni bottone una nuova immagine.

(altro…)

I migliori editor HTML non commerciali per Linux

Chiunque abbia mai provato a creare piagne HTML con Linux si sarà certamente scontrato con la carenza di software WYSIWYG sviluppati ad hoc per il nostro sistema operativo preferito. Fortunatamente oggi questo “gap” viene colmato solo in parte grazie allo sviluppo di alcuni programmi open source che tentano di sopperire alla mancanza di uno sviluppo di Dreamweaver (o alternative pur sempre commerciali) su piattaforma Linux, ma per molti versi siamo ancora lontani dall’aver raggiunto l’usabilità di Dreamweaver o simili.

Oggi vediamo alcuni dei migliori software per l’editing WYSIWYG sviluppati nativamente per Linux. Ringrazio il blog web distortion per i consigli che riporto tradotti di seguito. (altro…)

8 plugin per WordPress di cui non potrai piu’ fare a meno

Nell’articolo di oggi vediamo qualche utile plugin per WordPress che mi ha semplificato la vita nella composizione del blog. Ovviamente la lista non è esaustiva, e tralascio alcuni plugin importanti come “Akismet” perché già presenti di default ad ogni installazione di WordPress (non perché non sia utile, ma perché i suoi vantaggi siano innegabili).

WP Super Cache

Si tratta di uno dei plugin a mio avviso più utili mai creati per WordPress. WP Super Cache velocizza di molto l’accesso dei visitatori alle pagine, crea un file HTML di cache dalla pagina PHP visitata diminuendo di fatto l’uso delle risorse sul server. In questo modo abbiamo un duplice vantaggio: l’utente caricherà la pagina più velocemente e il server risparmierà energia. (altro…)

CSS: codice dedicato ad IE7 ed IE8

Dopo una lunga latitanza nel campo degli articoli dedicati alla rete, rieccoci a parlare di CSS e web. Nell’articolo di oggi diamo un’occhiata ad alcuni interessanti hack da inserire nei nostri CSS per correggere i bug (e sono tanti) di Internet Explorer, versione 7 e seguenti. (altro…)

Creare un “badge” Flickr

Pubblico ora la traduzione di un articolo molto interessante trovato qualche giorno fa su come creare stili personalizzati per le custom gallery di Flickr.

Come molti sapranno, Flickr è un social network per amanti della fotografia. La gente si iscrive, carica le foto, commenta le foto di altri e riceve i commenti di altri alle proprie foto. Uno dei maggiori pregi di Flickr è la possibilità di specificare le licenze per le proprie foto, ma in questo articolo ci occuperemo dell'”esportazione” delle immagini da un account Flickr in un sito esterno. (altro…)

Una gui per “lshw”

Usando GNU/Linux spesso ci conviene avere dimestichezza con il terminale e in molti casi questo ci facilita la vita, ma non è sempre è indispensabile. Il programma di cui trattiamo in questo articolo è “lshw-gui“, un pacchetto opzionale per “lshw“, il celebre tool per l’elenco risorse hardware. (altro…)