Cookie

Il arrive parfois que la confiance hoster, celui auquel nous avons confié la gestion de ce site, décide de fermer ses portes, ou changer radicalement les conditions du plan d'hébergement.

Dans ces cas, il y a peu à faire. Una delle soluzioni è cambiare hoster. In questo articolo ci occupiamo di mantenere le impostazioni di Apache esattamente come impostate nel vecchio server. È necessario avere accesso in SSH alle macchine.

1_ Copiamo i file di configurazione di Apache:

# ssh username@oldserver
# scp /etc/apache2/sites-available/ user@newserver:/etc/apache2/sites-available/

Questo comando copierà le impostazioni di Apache dalla vecchia alla nuova macchina. Ora abilitiamo tutti i siti copiati con dei link simbolici per ogni file .config copiato in sites-enabled.

# ln -s /etc/apache2/sites-available/yourwebsite.com.conf /etc/apache2/sites-enabled/yourwebsite.com.conf

Oppure usiamo il comando a2ensite che farà la stessa cosa.

a2ensite yourwebsite.com

Riavviamo Apache perché le modifiche abbiano effetto.

/etc/init.d/apache2 restart

2_ Copiamo il sito

# scp -r /var/www/ username@newserver:/var/www

Tutti i principali CMS (o forse tutti i CMS) sono fatti da file, e con questo comando li abbiamo copiati tutti. C’è da dire che il contenuto, i commenti, le categorie e le impostazioni del sito sono salvate separatamente in un database. Allora copiamo anche quello.

3_ Effettuiamo la migrazione di MySQL

Lanceremo questi comandi essendo loggati nel vecchio server.

# mysqldump --all-databases -u root -p > backup.sql
# scp backup.sql username@newserver:/home/username/
# ssh username@newserver
# mysql-u root-p < backup.sql

Quello che abbiamo fatto qui è stato creare un backup del database sul vecchio server, trasferirlo sul nuovo e popolare il nuovo database con il contenuto del vecchio.

4_ Migrazione dei DNS

Restano solo da reimpostare i DNS in modo che puntino all’IP del nuovo server. Questa operazione è da concordare con l’hoster.

Un conseil. Prima di rendere tutto operativo è opportuno testare la riuscita delle operazioni ad esempio in un sottodominio: test.yourwebsite.com, per essere sicuri che tutto funzioni.

Pas assez?


TheJoe

Je garde ce blog comme un hobby par 2009. Je suis passionné de graphisme, la technologie, logiciel Open Source. Parmi mes articles ne sera pas difficile de trouver de la musique, et quelques réflexions personnelles, mais je préfère la ligne directe du blog principalement à la technologie. Pour plus d'informations me contacter.

0 commentaires

Laisser un commentaire

Votre adresse email ne sera pas publiée. les champs requis sont indiqués *

Ce site utilise Akismet pour réduire le spam. Découvrez comment vos données de commentaire est traité.