Cookie

Ok, Vielleicht war ich ein bisschen’ optimistisch mit dem “Drucken Sie ein Buch zu Hause” und selbst wenn dies heute objektiv machbar ist, werden wir nur sehen, wie das Drucken von Seiten auf einfache und schnelle Weise organisiert werden kann.

Il vero problema per chi cerca di stampare un libro a più fascicoli è organizzare le pagine. Immaginiamo i libri come tanti piccoli fascicoli composti da fogli A4 piegati a metà e stampati fronte / retro. L’immagine qua sotto spiega meglio di mille parole.

In nero le pagine a destra, in rosso le pagine a sinistra

Nell’esempio qui sopra vogliamo stampare un opuscolo di 12 Seiten. Ponendo che siano fogli A4:

  • sul fronte del foglio più esterno stamperemo le pagine 1 und 12, sul retro Seiten 2 und 11,
  • sul fronte del secondo foglio le pagine 3 und 10, sul retro Seiten 4 und 9,
  • sul fronte del terzo foglio le pagine 5 und 8, sul retro Seiten 6 und 7.

Ovviamente non possiamo lanciare una stampa classica con le pagine in sequenza (1, 2, 3, usw..), o non poremmo organizzarle come un libretto. Per fare ciò sul sito di Ubuntu troviamo un tutorial piuttosto lungo che spiega quali pagine mettere in coda per ordinarle e come dividerle in gruppi. Questo processo è piuttosto macchinoso e corri il rischiosbagliandodi dover ristampare tutto ex novo.

Tra tutti i programmi che ho provato posso consigliarne almeno due che semplificheranno sensibilmente il lavoro.

Boomagavirtual printer

Boomaga (BOOklet MAnager) è un programma per Linux che aggiunge una stampante virtuale (Boomaga) alle stampanti disponibili. Il progetto è attualmente attivo e ci consente le seguenti azioni:

  • permette di visionare l’output lanciato in stampa prima di passarlo alla stampante fisica,
  • permette la stampa di piùjobaccodati in un’unica soluzione,
  • permette la stampa di più pagine su un unico foglio (ridimensionate fino a 8 Seiten),
  • permette la stampa “Heft” (che è quella che interessa a noi) e di sub-booklet (mehr “opuscoliin fila per formare un libro),
  • Auswahl “Heft” permette di scegliere quanti fogli includere nel nostro opuscolo.
  Gedruckt: Druck-Layout für Webseiten

Boomaga è un progetto open source. Sono disponibili per il download i sorgenti, oppure i pacchetti per le varie distribuzioni. Non è presente una versione per Windows, in quanto il software è basato su CUPS e la gestione della stampa su Windows è molto diversa da come viene gestita su Linux (CUPS).

PDF Booklet

PDF Booklet è un piccolo programma in python, attualmente in fase di sviluppo attivo, la cui funzione è quella di creare un opuscolo partendo da un PDF. Molti altri programmi hanno la funzione di stampa fascicolo, ma nessuno di quelli che ho provato ha le caratteristiche necessarie per una stampa precisa. Tra le caratteristiche:

  • opuscoli multipli,
  • (tramie PDF Shuffler) aggiunta di una o più pagine in qualsiasi punto del PDF,
  • modifica della scala di stampa o dei margini,
  • rotazione di una o più pagine interne al PDF,
  • impostazione manuale della scala o della dimensione delle pagine.

Trovo importante soprattutto la gestione dei margini interni. Se stampiamo troppo vicino alla rilegatura risulterà inutilmente complicato leggere le parole più prossime. Allo stesso modo se il margine esterno è troppo scarso rischieremo di tagliare le parole più vicine una volta passata la taglierina.

PDF Booklet è un progetto open source ospitato su SourceForge, nato per essere compatibile primariamente con Windows. In ogni caso il codice è stato adattato per essere eseguito su Linux e dipende, come il precedente, da python. Sul sito ufficiale (terribile) e su SourceForge sono disponibili oltre ai sorgenti, i pacchetti .deb o .rpm precompilati.


TheJoe

Ich halte diesen Blog als ein Hobby von 2009. Ich bin begeistert von Grafik, Technologie, Open Source Software. Unter meinen Artikel wird nicht schwierig sein, über die Musik finden, und einige persönliche Reflexionen, aber ich bevorzuge die direkte Linie des Blogs vor allem auf Technologie. Weitere Informationen Kontaktieren Sie mich.

0 Kommentare

Hinterlasse eine Antwort

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *

Diese Website verwendet Akismet, um Spam zu reduzieren. Erfahre mehr darüber, wie deine Kommentardaten verarbeitet werden.