Cookie

Video deshake con Linux: stabilizzare un video mosso con Transcode pt. 2

Integro un articolo del 2013 che trattava l’argomento della stabilizzazione di video mossi.

Fermo restando che il risultato migliore sarebbe usare uno stabilizzatore fisico (un semplice grip con un peso all’estremità inferiore) o un accelerometro solidale (c’è chi lo ha realizzato con un kinect).

Anche in questo caso useremo Transcode, per cui se non l’abbiamo installato occorrerà farlo: (altro…)

5 estensioni di GNOME Shell che ti faciliteranno la vita

Dopo tutta la latitanza dal blog, un titolo altisonante ad ampio richiamo è proprio quello che ci vuole. Non ho voluto sparare troppo in alto, così ho optato per “faciliteranno” anziché “cambieranno“. Anche perché c’è poco da cambiare, no?

Oggi vediamo come velocizzare alcune operazioni usando le estensioni di Gnome Shell. Ma prima una precisazione per chi non sa bene cosa sia Gnome o la Gnome Shell.

A differenza di altri sistemi operativi, in GNU/Linux il back-end e l’interfaccia grafica sono due cose separate. Un computer che monta Linux può e deve funzionare anche senza interfaccia (altro…)

Bcache: il vantaggio di avere un layer fra SSD e HDD in termini di velocità

Ok, la verità è che in questi giorni non sono molto ispirato con i titoli, purtroppo vi dovrete accontentare. Oggi si parla di velocità e dischi SSD/HDD. Non faremo il solito benchmark per dimostrare la superiorità in velocità del disco allo stato solido (è un dato di fatto che sia più veloce), capiremo invece che può essere utile ed economico aggiungere un layer che si occupi di far comunicare i due dischi per velocizzare il processo di scrittura sul vecchio HDD. (altro…)

“Ubuntu One” e “Ubuntu One Music Store” verranno dismessi ad agosto

Chiunque abbia utilizzato Ubuntu almeno una volta negli ultimi anni avrà fatto caso ad Ubuntu One, il servizio cloud offerto da Canonical nativamente installato sulle recenti distribuzioni di Ubuntu. Ubuntu One è esattamente quello che ci si aspetta da un servizio cloud storage e fin’ora ha strizzato l’occhio a tutti gli utenti Ubuntu a volte lasciati senza supporto dalla concorrenza diretta.

Esattamente come Dropbox, SkyDrive, Google Drive, Mega e compagnia bella permette con sottoscrizione di gestire uno spazio web remoto. Il piano base gratuito parte da 5GB, acquistando funzionalità aggiuntive, o iscrivendo i propri conoscenti tramite link di affiliazione è (altro…)

Terminale: cancellare la cronologia dei comandi

Cencellare la cronologia dei comandi dalla cronologia del terminale è un’operazione semplice. Come impostazione predefinita, gli ultimi 500 comandi digitati nel termilane sono salvati nel file nascosto “.bash_history“. I comandi digitati precedentemente possono essere letti rapidamente usando i tasti di direzione (“freccia su” e “freccia giù“). Questo rende semplice richiamare un comando recentemente digitato, ma potrebbe essere un problema di sicurezza nel caso quella sessione venisse utilizzata da più persone. Come fare quindi per eliminare la cronologia dei comandi? (altro…)