Cookie

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Oggi ti parlerò di Tasksel: un software a riga di comando piuttosto interessante che a me ha semplificato la vita diverse volte permettendomi di installare gruppi di pacchetti, installabili anche singolarmente, ma che collettivamente svolgono una funzione “concertata”.

L’installazione di qualsiasi software presente nei repository su Ubuntu avviene attraverso apt. Quando si lancia l’installazione di un pacchetto viene installato – giustamente – solo quel pacchetto specifico, unito alle dipendenze necessarie al funzionamento dello stesso. Tuttavia potrebbe essere necessario per l’attivazione di un servizio specifico l’installazione di una serie di pacchetti non necessariamente legati fra loro (e non dipendenti) che permettano l’espletamento di tale servizio.

Faccio un esempio. Se lanciassi l’installazione del gestore database MySQL tramite apt verrebbero scaricati i pacchetti necessari all’avvio di MySQL. Potrei voler collegare al database una applicazione che sto sviluppando, o potrei voler studiare il funzionamento della sua sintassi. Ma se volessi installare localmente un CMS che si colleghi ad esso per salvare ed estrapolare i dati? Quest’ultimo caso è molto più frequente degli altri e al CMS non servirà solo il gestore database, ma anche un webserver e un interprete (facilmente PHP).

Per semplificare questo processo sono stati ingegnati diversi metodi, uno su tutti l’utilizzo dei metapacchetti. Si tratta gruppi di pacchetti “riuniti” in un solo pacchetto. Installando il metapacchetto verranno installati tutti i pacchetti necessari all’avvio del servizio come dipendenze. Ad esempio installando su Ubuntu il metapacchetto “gnome-desktop-environment” verranno installati tutti i pacchetti realtivi al DE Gnome. Sul sito di Ubuntu puoi trovare altre informazioni sui metapacchetti.

Con Tasksel l’approccio è differente. Tasksel è presente nei repository di Ubuntu. Lo puoi installare facilmente con apt:

 ~$ sudo apt install tasksel

Per avviarlo digiti semplicemente da terminale tasksel con privilegi amministrativi. I differenti gruppi di software vengono definiti task e ogni task corrisponde a un servizio completo. Nel nostro caso il task LAMP server installerà tutto il software necessario per avviare un server web (Linux Apache MySQL PHP).

Guarda qui:  Template CSS gratuiti su "Styleshout.com"

Quando lanci Tasksel puoi selezionare i software da installare come faresti in una installazione del sistema operativo “classica” (a riga di comando). Questo è un vantaggio, infatti puoi usare Tasksel anche da remoto senza interfaccia grafica (su server, nas o altro dispositivo headless).

I task marchiati con l’asterisco si riferiscono al software già installato. Per installare nuovi task li selezioni con la barra spaziatrice. A selezione finita premiamo invio e si avvierà l’installazione.

La lista dei task è piuttosto lunga, servirà un po’ di tempo forse per capire dove trovare quello desiderato.

Dopo aver confermato potrai controllare l’avanzamento del download e dell’installazione.


TheJoe

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.