Cookie

Il tutorial di oggi è molto semplice: vedremo come installare FreeFileSync su Linux, integrandone l’installazione il più possibile nel sistema operativo (FreeFileSync non ha dipendenze e non offre pacchetti specifici per ogni distribuzione).

FreeFileSync è un software che compara diverse directory, le sincronizza, crea e gestisce copie di backup. Anziché copiare ogni file tutte le volte, FreeFileSync determina per ogni file sorgente e destinazione le differenze, trasferendo solo la quantità di dati indispensabile.

Schermata iniziale di FreeFileSync

Come installare FreeFileSync in Ubuntu 20.04 LTS

Per prima cosa scarichiamo il pacchetto dal sito ufficiale.

A oggi l’ultima versione è la 11.2

Estraiamo il file tarball scaricato, sarà poi possibile eseguire il file interno e elanciare il programma.

Suggerisco di estrarre l’archivio nella directory /opt perché possa essere usata globalmente (nel caso di più utenti).

sudo tar -zxvf ~/Downloads/FreeFileSync_*_Linux.tar.gz -C /opt

Ora creiamo una scorciatoia per l’utente in uso con questo comando:

nano ~/.local/share/applications/FreeFileSync.desktop

All’interno del file incolleremo le seguenti righe:

[Desktop Entry]
Type=Application
Name=FreeFileSync
GenericName=Folder Comparison and Synchronization
GenericName[de_DE]=Ordnervergleich und Synchronisation
Exec=/opt/FreeFileSync/FreeFileSync %F
Icon=/opt/FreeFileSync/Resources/FreeFileSync.png
NoDisplay=false
Terminal=false
Categories=Utility;FileTools;
StartupNotify=true

Salviamo con “Ctrl + O” e usciamo con “Ctrl + X“.

Volendo è possibile creare una seconda scorciatoia per RealTimeSync (sempre contenuto nello stesso pacchetto).

nano ~/.local/share/applications/RealTimeSync.desktop

Incolliamo al suo interno il seguente codice:

[Desktop Entry]
Type=Application
Name=RealTimeSync
GenericName=Automated Synchronization
GenericName[de_DE]=Automatisierte Synchronisation
Exec=/opt/FreeFileSync/RealTimeSync %f
Icon=/opt/FreeFileSync/Resources/RealTimeSync.png
NoDisplay=false
Terminal=false
Categories=Utility;FileTools;
StartupNotify=true

Salviamo allo stesso modo di prima e immediatamente dovremmo trovare i programmi fra le applicazioni.

Nel mio caso sto usando Budgie Desktop.

Alcune funzioni non comuni

Dopo averlo utilizzato per qualche tempo, ben presto FreeFileSync è diventato il mio software preferito per gestire i miei backup incrementali. Oltre ad essere particolarmente semplice da configurare, l’interfaccia grafica è piuttosto intuitiva e le possibilità non sono inferiori a quelle di altri software più in vista.

  Google Webfont: la talpa dentro Wordpress

Inoltre una delle funzioni che più ho apprezzato è la possibilità di copiare i file (oltre che localmente) con protocolli FTP, SFTP e su Google Drive.

Questo pulsante, posizionato accanto al pulsante “Sfoglia” permetterà di accoppiare il proprio account Google e di accedere ai file su Drive.

Altro aspetto importante: i file a sinistra non sono necessariamente quelli presenti sul PC, quelli a destra non sono necessariamente quelli remoti. Non è posto limite alle preferenze degli utenti. Sarà possibile sincronizzare in una o entrambe le direzioni. I file residui potranno essere impostati “da conservare” o “da eliminare”.

Come rimuovere FreeFileSync

Non appoggiandosi direttamente sul sistema sarà possibile rimuovere il programma semplicemente cancellando la directory che lo contiene.

sudo rm -r /opt/FreeFileSync

Stesso discorso per le scorciatoie.

cd ~/.local/share/applications && rm FreeFileSync.desktop RealTimeSync.desktop 

TheJoe

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.