Cookie

Attenzione


Questo articolo è stato pubblicato più di un anno fa, potrebbero esserci stati sviluppi.
Ti preghiamo di tenerne conto.

Quando abbiamo una piccola tabella (di una o due pagine al massimo) dare un colore allo sfondo delle righe alternativamente può essere una procedura, anche se manuale, abbastanza veloce. Ma cosa accade quando abbiamo una tabella da oltre 1.000 record? Il metodo del copia incolla preventivo manuale può anche essere una soluzione accettabile, ma perderemmo inutilmente un sacco di tempo, allora mi sono messo a cercare un metodo che me ne facesse risparmiare e ho trovato la formattazione condizionata.

La formattazione condizionata altro non è che l’imposizione delle condizioni al foglio di calcolo. Se la condizione viene soddisfatta ci sarà una conseguenza, se non viene soddisfatta la conseguenza sarà un’altra.

Nel nostro caso la condizione sarà che il numero di riga sia pari. Se si alla riga intera viene assegnato uno sfondo, se no la riga resta invariata.

Per prima cosa andiamo su “Formato” – “Formattazione condizionata“, e selezioniamo “Nuovo stile“.

Nella finestra del nuovo stile nel campo nome creiamo un nome che identifichi le nuove righe (io ho usato “Sfondo grigio“) e modifichiamo il colore di sfondo dal tab “Sfondo“.

Salviamo lo stile e modifichiamo gli importi della formattazione condizionata come segue.

Cambiamo i parametri della “Condizione 1” in “La formula è” – ” RESTO(RIF.RIGA(A1);2)=1“, impostiamo il modello di cella in “Sfondo grigio” (o su quello che avete creato in precedenza). Ed ecco pronto il nostro foglio di calcolo a righe alternate.

Qualche considerazione

Trovo che in questo caso LibreOffice / OpenOffice.org non siano indirizzate all’utenza media. Il processo di impostazione è parecchio maccinoso e l’utente medio difficilmente riesce a decifrare la “formula magica” per rendere grigie le celle dispari. In questo caso, mi duole ammetterlo, trovo più semplice la procedura adottata dalle nuove versioni del principale competitor di LibreOffice / OpenOffice.org.

Non ti basta?


TheJoe

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

13 commenti

MaxV · 30 Aprile 2013 alle 9:37 AM

Io userei quest’altra formula: RESTO(RIF.RIGA();2)=1

il tuo riferimento ad A1 non è obbligatorio e rende la formula più generica.

pegaso · 1 Dicembre 2012 alle 5:35 PM

Grazie mille, con FORMATO > FORMATTAZIONE CONDIZIONATA si può tornare ad avere la cella trasparente.

TheJoe · 1 Dicembre 2012 alle 5:21 PM

Ok, credo che abbiamo dei problemi con i menu differenti perché io uso l’ultima versione di LibreOffice, mentre tu usi OpenOffice. In realtà non cambia molto, la funzione “formattazione predefinita” fa esattamente quello che ti ho suggerito, ovviamente cambia anche il tipo di carattere, colore, dimensione, ecc.

Se vuoi solo tornare ad avere lo sfondo trasparente devi selezionare la cella, “formato”, “formattazione condizionata” e riportare la maschera ai valori di default.

Non posso esserti di grande aiuto al momento perché vedo che da una versione all’altra hanno modificato tutta la finestra della formattazione condizionata, devi solo perdere un paio di minuti in quel menù.

pegaso · 1 Dicembre 2012 alle 5:11 PM

Avevo provato a guardare ma nel pop-up del tasto destro voci che riguardano la formattazione ho solo FORMATTAZIONE PREDEFINITA ma facendo in questo modo mi cambia anche il carattere, dimensione ecc… e FORMATTA CELLE che entrando qui mi fa vedere che c’è già il colore personalizzato, ma viene sovrascritto dalla formattazione.

TheJoe · 1 Dicembre 2012 alle 4:40 PM

Clicchi con il destro sulla cella – “Cancella formattazione diretta”. Et voilà!

pegaso · 1 Dicembre 2012 alle 4:22 PM

Scusate, ho sbagliato a premere il tasto ed è partito il commento a metà.
Dicevo, non riesco a trovare il comando RIMUOVI FORMATTAZIONE CONDIZIONATA per una cella.

pegaso · 1 Dicembre 2012 alle 4:21 PM

Ciao TheJoe,
non roesco a trovare il comando RIMUOVI FORMATTAZIONE CONDIZIONATA

pegaso · 1 Dicembre 2012 alle 11:19 AM

Ri-ciao,
sono riuscito a risolvere la cosa selezionando tutto il foglio prima di applicare la formula. Grazie.
Altra domanda, come faccio a colorare una cella che si trova sulla riga colorata dalla formula che ho impostato?

    TheJoe · 1 Dicembre 2012 alle 3:48 PM

    Ciao Pegaso,
    per cambiare il colore di sfondo a una cella / una riga con la formattazione condizionale impostata rimuovi la formattazione condizionata da quella cella / riga e imposti il colore di sfondo.

pegaso · 1 Dicembre 2012 alle 10:42 AM

Ciao,
stavo proprio cercando di capire come fare per colorare alternativamente le righe con OpenOffice v. 3.4.1. Ho provato questa formula ma mi colora solo la cella in cui si trova il cursore.
Dove sbaglio?

TheJoe · 14 Luglio 2012 alle 6:48 PM

Ah, buono.. non sapevo di queste peculiarità di Office. L’ho sempre trovato un prodotto molto versatile… se resti in casa office.

Un punto in più per LibreOffice / OpenOffice

dino · 14 Luglio 2012 alle 1:11 PM

Trovo che in questo caso LibreOffice / OpenOffice.org non siano indirizzate all’utenza media. ….
se non fosse che quando da excel 2007 seg. si deve passare a xls si perde tutta la formattazione!! 🙂
meglio una cosa + complessa che funzioni su tutto!!

    McTurbo · 30 Giugno 2013 alle 2:35 PM

    Io ho un foglio con gia’ molti dati sopra , applicando quella formula mi colora alternativamente solo le righe vuote, come faccio a far colorare anche quelle gia’ scritte?

    Edit , con RESTO(RIF.RIGA();2)=1 funziona, grazie 1000

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.