Cookie

Attenzione


Questo articolo è stato pubblicato più di un anno fa, potrebbero esserci stati sviluppi.
Ti preghiamo di tenerne conto.

Oggi parliamo di “Highpass filter“, una tecnica molto utilizzata nelle pubblicità moderne per rendere “morbide” le immagini.

Ovviamente per tutto il lavoro adotteremo Gimp come programma per la manipolazione delle immagini.

Questo tutorial si applica a soggetti, volti, panorami e, come vedremo, è forse la tecnica più utilizzata nelle riviste pubblicitarie.

In questo tutorial lavoriamo su un soggetto. L’immagine proviene da Flickr.

Per prima cosa dopo avere aperto l’immagine in Gimp duplichiamo il livello “Sfondo”.

Applichiamo la sfocatura gaussiana al primo livello “Filtri” – “Sfocatura” – “Gaussiana“, io ho impostato un raggio di 7 pixel.

A questo punto invertiamo i colori del livello “Colori” – “Inverti“, apparirà un negativo dell’immagine.

Ora, dal tab dei livelli, riduciamo l’opacità del 50% per ottenere il nostro highpass.

A questo punto duplichiamo il primo livello (dovrebbe ancora chiamarsi “Sfondo“) e fondiamo i due livelli che compongono l’highpass: quello con in negativo sfocato e la nuova copia dello sfondo. Cambiamo la modalità del livello appena coniato in “Estrazione grana” con opacità del 50% e il lavoro è finito.

L'immagine di partenza

Il risultato finale

Impostando la sfocatura di 30 pixel

Ovviamente con un raggio di sfocatura si potranno ottenere contorni ancora più morbidi, dipende tutto (come sempre) da ciò che vogliamo ottenere.

Non ti basta?


TheJoe

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.