Cookie

Attenzione


Questo articolo è stato pubblicato più di un anno fa, potrebbero esserci stati sviluppi.
Ti preghiamo di tenerne conto.

Nel breve tutorial per Gimp di oggi vediamo come simulare la profondità di campo in una foto. Spesso con le moderne fotocamere digitali compatte le impostazioni automatiche mettono a fuoco sia il soggetto che lo sfondo, rendendo tutto chiaramente visibile. Questo può tradursi in un calo del fascino della foto. Il tutorial di oggi mostra come si sfocano le parti che fanno “da contorno“.

Iniziamo ad aprire una bella foto (occhio alle licenze) che prenderò dal solito account Flickr. Ora uso un paesaggio, ma può funzionare anche con i soggetti, l’importante è che ci sia del “contorno“.

Originale

Profondità simulata

Di questa foto paesaggistica scattata a Monaco possiamo sfocare solo dalla metà in giù, il soggetto è sullo sfondo (La Frauenkirche con le due torri sulla sinistra e la torre dell’orologio neogotica sulla destra). Le case in primo piano sono la nostra cornice. Vediamo come fare.

Per prima cosa dopo aver aperto la nostra foto duplichiamo il livello.

Poi applichiamo una maschera di livello al livello appena creato.

La maschera di livello agisce come una sorta di foglio opaco sovrapposto al livello. La parte colorata di bianco sarà opaca, quella nera sarà trasparente.

Ora rendiamo invisibile il livello “Sfondo” con l’apposito tasto “” e iniziamo a lavorare sulla maschera di livello.

Innanzitutto, se non lo sono, selezioniamo il bianco come colore in primo piano e il nero come colore di sfondo, e subito dopo selezioniamo lo strumento “Gradiente“.

Poi, tenendo premuto “Ctrlapplichiamo il gradiente con le impostazioni che riporto.

Parte dell’immagine verrà nascosta dalla maschera di livello.

A questo punto riabilitiamo lo sfondo, cliccando ancora sull’occhio relativo allo sfondo nella finestra dei livelli (), selezioniamo il livelloSfondo” e lo sfochiamo. Ho impostato la sfocatura gaussiana (“Filtri” – “Sfocature“- “Gaussiana“) con un raggio di 3 pixel.

E il risultato è quello che avete già visto ad inizio pagina.

Non ti basta?


TheJoe

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.