Cookie

Attenzione


Questo articolo è stato pubblicato più di un anno fa, potrebbero esserci stati sviluppi.
Ti preghiamo di tenerne conto.

Può capitare a volte di dover fare delle stampe in bianco e nero di una immagine a colori. Il modo più corretto (e sicuramente più veloce) nei confronti di chi deve stampare è passargli il file già in scala di grigi.

Una delle tecniche più apprezzate è sicuramente la “desaturazione” (“Colori” – “Desaturazione“), che è comunque molto utile se stiamo operando solo su un livello, ma noi vogliamo desaturare l’intera immagine. I passaggi saranno pochi e semplici, partiremo da questa immagine:

I cui livelli sono separati, non si tratta di una jpg.

Selezioniamo dal menù “Immagine” – “Modalità” – “Scala di grigi“.

E quella che segue è la visione della stessa immagine con gli stessi livelli separati:

Ed ecco il risultato finale:

La modalità “Scala di grigi” è molto utile se dobbiamo esportare un’immagine interamente in bianco e nero, se invece è necessaria la resa in bianco e nero di alcuni livelli, come già detto, è sufficiente utilizzare il filtro “Desaturazione” dal menù “Colori“.

Non ti basta?


TheJoe

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

2 commenti

vale · 7 Maggio 2010 alle 6:30 PM

ora ti metto alla prova io con un bel tutorial XD
“effetto HDR”
http://www.technonewsblog.com/wp-content/uploads/2008/11/hdr.jpg
Ciauuuuuu

vale · 7 Maggio 2010 alle 11:33 AM

adoro la “desaturazione” !!!!
il b/n ha sempre quel suo fascino “Retrò!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.