Cookie

Attenzione


Questo articolo è stato pubblicato più di un anno fa, potrebbero esserci stati sviluppi.
Ti preghiamo di tenerne conto.

openvz.pngDopo due settimane di latitanza rieccoci a scrivere di software open source. Oggi parliamo di OpenVZ, un programma per la virtualizzazione in ambito server.

Da Wikipedia:

Un virtual private server (comunemente VPS) non è altro che un server collegato alla rete internet. Diversamente da un normale server, cioè una macchina che esiste realmente e che ha un costo di mantenimento abbastanza alto, un vps è un server condiviso con altri utenti. In altre parole, è un modo di dividere un server fisico in più computer indipendenti tra loro.

Una tecnologia che permette di avere un server suddiviso internamente in più ambienti virtuali indipendenti. Ovviamente i costi sono ripartiti su tutti gli utenti.

Ovviamente nonostante si possano prendere tutte le precauzioni per la sicurezza del server, rimane comunque impossibile evitare falle di sicurezza, quindi la scelta più sicura per un cliente particolarmente esigente sul piano della sicurezza resta sempre l’acquisto di una macchina dedicata.

OpenVZ è un comodissimo e semplicissimo programma rilasciato con licenza GNU GPL, (quindi open source) per la virtualizzazione degli ambienti sotto GNU/Linux. Come spiegato nelle note generali del sito ufficiale:

[…] un contenitore (ndr. “virtual server”) può essere riavviato indipendentemente, ed ha accesso “root”, user, indirizzi IP, memoria RAM, processi in esecuzione, file, applicazioni, librerie di sistema e file di configurazione

OpenVZ è il sistema alla base di Parallels Virtuozzo Containers, la soluzione commerciale offerta da Parallels.

Per provare il prodotto gli sviluppatori mettono a disposizione un live CD contenente una distribuzione GNU/Linux con OpenVZ installata di default. Di seguito uno screenshot.

openvz.jpg

Chiaramente come per tutti i programmi open source prolificano i tool per la semplificazione. Ovz-web-panel è un tool web adatto proprio ad amministrare OpenVZ.

ovz-web-panel.png

Categorie: SoftwareWeb

TheJoe

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

1 commento

vale · 25 Marzo 2010 alle 2:42 PM

olèèèèèèèèè finalmenteeeeeeeeeeeee! XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.