Cookie

Attenzione


Questo articolo è stato pubblicato più di un anno fa, potrebbero esserci stati sviluppi.
Ti preghiamo di tenerne conto.

mac4lin.png Capisco che molti lettori possano aver travisato il senso dell’articolo, ma è buona norma non fermarsi al titolo.

Nonostante ci fossero dei dubbi (addirittura ieri sera) non ho comprato un Mac, e non ho intenzione di comprarlo nel breve tempo, quello di cui parleremo oggi è un progetto il cui unico scopo è portare l’interfaccia del Mac OS X sugli ambienti desktop GNU/Linux (o sistemi POSIX). “Mac4Lin è il nome del progetto, ospitato su SourceForge. [more]

Dal sito è possibile scaricare un archivio contenente i temi, in stile OS X, dei vari programmi. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è GNU/Linux, Gnome o XFCE.

Dall’archivio “Mac4Lin” mette a disposizione un “installer” e un “uninstaller”, due semplici script in bash che installano le parti fondamentali del look. Inoltre vengono scompattate parecchie directory contenenti le parti principali del look, come i puntatori del mouse, le icone, i font e i temi delle applicazioni fra cui “Avant Window Navigator”, “Gnome Desktop Manager”, “Firefox”, “Thunderbird”, “Songbird”, “Pidgin”, gli usplash, grub, le GTK e gli sfondi.

Per ciò che non può venire installato automaticamente dall’installer esiste l’apposita guida all’installazione in formato pdf, anch’essa scaricabile dallo stesso progetto su SourceForge. Contiene parecchi consigli per “customizzare” il proprio desktop, a prescindere che si voglia “rincorrere” l’interfaccia OS X.

Categorie: GNU/LinuxTips

TheJoe

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.