Cookie

TheJoe.it Into the (open) source

23nov/101

WordPress plugin: “Simple Javascript Management”

javascript

Con "Simple Javascript Management" non è più necessario andare a modificare l'html dell'header del nostro tema di WordPress. Il plugin si occuperà di caricare prima dei tag di chiusura </head> o </body> gli script javascript locali o remoti.

Devo registrare però che gli script vanno caricati manualmente sullo spazio web, non è possibile fare l'upload di uno script tramite l'interfaccia del plugin. Per il momento ho caricato solo lo script "snowstorm" che permette la presente nevicata sulla homepage.

18set/100

Permalink Settings di WordPress e “.htaccess”

403forbidden

In queste ore ho sudato freddo. Purtroppo ho messo mano al file ".htaccess", responsabile fra le altre cose anche dei cambiamenti delle url (Smart URLs) del sito.

2ago/109

8 plugin per WordPress di cui non potrai piu’ fare a meno

wordpress-logo2

Nell'articolo di oggi vediamo qualche utile plugin per WordPress che mi ha semplificato la vita nella composizione del blog. Ovviamente la lista non è esaustiva, e tralascio alcuni plugin importanti come "Akismet" perché già presenti di default ad ogni installazione di WordPress (non perché non sia utile, ma perché i suoi vantaggi siano innegabili).

WP Super Cache

Si tratta di uno dei plugin a mio avviso più utili mai creati per WordPress. WP Super Cache velocizza di molto l'accesso dei visitatori alle pagine, crea un file HTML di cache dalla pagina PHP visitata diminuendo di fatto l'uso delle risorse sul server. In questo modo abbiamo un duplice vantaggio: l'utente caricherà la pagina più velocemente e il server risparmierà energia.

27giu/102

Escludere file e directory dall’indicizzazione usando il file “robots.txt”

spider_miniatura

Nella rete esistono degli standard di comportamento per i crawler (o bot, o ancora spider) per l'indicizzazione dei contenuti. Non mi riferisco al file ".htaccess", quello serve per configurare il webserver, sto parlando del file "robots.txt".

Il file "robots.txt" è uno dei file di configurazione più semplici che esistano, e a differenza di ".htaccess" va posizionato univocamente solo nella directory radice del sito. Tale file comunica ai motori di ricerca che indicizzano il nostro sito di indicizzare o meno determinati file o directory, e il funzionamento è molto semplice: