TheJoe.it Into the (open) source

20apr/140

Esiste il panorama ritratto nello sfondo di Windows XP?

xp

Mi sembrava giusto festeggiare il pensionamento del sistema operativo più longevo fin'ora di casa Microsoft con un post che svela una curiosità.

La leggenda metropolitana vorrebbe che la foto preimpostata sul desktop di XP sia stata scattata direttamente da Bill Gates durante una vacanza in Svizzera. In realtà la paternità della foto è sempre stata riconosciuta al fotografo professionista Charles O'Rear, che passò casualmente lungo una superstrada in California e venne folgorato dalla visione di una collinetta verdissima con il cielo blu.

9gen/112

Anche Linux vanta un parco applicazioni “portatili”, ma è necessario?

linux-usb

Ormai da qualche anno il "portable software" o "x-software" è una realtà affermata, software che non necessita di installazioni, ma si avvia direttamente tramite un eseguibile. Tali software venivano scritti nativamente per "girare" sotto Windows, data la scarsa condivisione di dipendenze, e infatti è stato apprezzato dalla gran parte di tali utenti in rete, senza contare gli elogi di alcune delle principali testate giornalistiche IT online.

Di cosa si tratta sostanzialmente? In poche parole il "portable software" o "x-software" è software spesso open source, impacchettato, comprensivo di tutte le dipendenze necessarie al funzionamento che va semplicemente lanciato e non necessita di installazione. In poche parole potrebbe essere sufficiente all'interno del computer una directory principale contenente i collegamenti ai software portabili per non "sporcare" il registro di Windows, scongiurando possibili malfunzionamenti. Sono concepiti anche per l'utilizzo da dispositivi removibili, come cd o chiavette USB. Basta semplicemente avere il programma scompattato sulla chiavetta.

16nov/100

Linux e font

loremipsum

In questa guida mi occuperò di spiegare alcune piccole cose ai nuovi utenti di GNU/Linux. Chi proviene dal mondo Microsoft sarà abituato a dover armeggiare con font e caratteri vari in modo del tutto irrazionale. I creatori di Windows XP si pregiano di aver rilasciato un software semplice da utilizzare, ma in realtà (come vedremo) non sempre lo è. Un esempio è l'installazione dei caratteri. Per installare un font su XP è necessario andare nella cartella "caratteri", cliccare su "File" - "Installa nuovo tipo di carattere" e finalmente scegliere da un file manager il font scaricato che vogliamo installare.

Questa procedura va ripetuta tutte le volte che dobbiamo installare un differente font. Se avessimo 100 font da installare dovremmo ripetere la procedura 100 volte. Alla faccia della semplicità.