TheJoe.it Into the (open) source

3apr/150

Il software proprietario ti ama… come un parassita ama il suo ospitante

zecca_c

Arrivo a questa riflessione dopo essere capitato sul sito di Adobe, alla pagina di vendita di Photoshop CC. Prendo il pretesto dello slogan di un software commerciale per arrivare a parlare del sistema scolastico. Nientemeno.

Nel footer della pagina di vendita di photoshop trovate un riquadro che recita "We love students & teachers"... e chissà perché.

26giu/112

Cambiare lingua a Firefox

firefox_logo

Con l'ultimo aggiornamento di casa Mozilla, la mia volpe informatica (o forse dovrei dire "il mio panda rosso") è tornato a parlare in inglese. Non so perché ciò sia accaduto, è probabile che i langpack non siano stati inclusi negli aggiornamenti rilasciati da Canonical, sta di fatto che per tornare all'italiano i passaggi sono pochi, semplici e (spero) chiari.

  • Per prima cosa occorre andare sul mirror di Mozilla, che essendo open source è sempre disponibile sulla rete,
17apr/115

Abilitare una swap esterna su qualsiasi drive connesso (anche USB)

swap

Nell'articolo di oggi ci occupiamo di computer e velocità. Conseguentemente al rilascio di Windows 7 sono venuto a conoscenza di una nuova, piccola utility: ReadyBoost. In pratica altro non è che una swap su drive USB: inserisci la chiavetta, abiliti ReadyBoost sulla chiavetta, la chiavetta scompare dalle risorse e viene usata per lo storage temporaneo dei file (non tutti, alcuni file mirati).

Forse non tutti sanno che abilitare una swap USB è sconsigliato per due (forse tre) ragioni principali:

20set/104

Controllare un desktop Linux da Windows o Linux con VNC

vncOSXvnc

Nel post di oggi vediamo come accedere ad un desktop GNU/Linux (che chiameremo "server") da un pc GNU/Linux o Windows (che chiameremo "client") con VNC. Per l'articolo di oggi prendo spunto da un interessante post in lingua inglese.

Accedere ad un desktop GNU/Linux da un qualsiasi altro sistema, ubicato in un qualsiasi luogo (LAN, internet) usando VNC è relativamente semplice. Il risultato può essere ottenuto indipendentemente dal sistema operativo utilizzato (GNU/Linux, Windows o Mac OS X). Una delle caratteristiche più interessanti è che tale procedura può essere implementata in modo libero con un piccolo dispendio di tempo e senza essere esperti.

2feb/102

Alien per convertire “deb” in “rpm” e viceversa

alien

Oggi vediamo un piccolo vademecum per il funzionamento di “alien”, un’applicazione che converte gli archivi “deb” per Debian in “rpm” per RedHat, e viceversa. Chiaramente disponibile solo per GNU/Linux. Nonostante sia un software stabile e regolarmente aggiornato, “aliennon dovrebbe essere utilizzato per l’installazione di pacchetti importanti per il sistema. Alien offre un’alternativa nel caso non esistessero i pacchetti compilati per la propria distribuzione, non è adatto a sostituire le librerie di sistema.