Cookie

TheJoe.it Into the (open) source

2ago/120

Come accedere a una “cartella condivisa” Windows da Linux con Samba

samba_logo

Molte reti Windows hanno il vantaggio delle "Active Directory" e dei Domini locali, una priorità importante se in ambito aziendale. La maggior parte delle condivisioni Windows usa la soluzione "WORKGROUP", la scelta di default quando creiamo una rete condivisa (per condividere file o stampanti). La maggior parte degli utenti ha l'idea che la WORKGROUP sia qualcosa a cui si possa accedere solo da Windows. Non è così e lo dimostreremo in questo articolo con l'aiuto di un piccolo programmino a riga di comando per linux: Samba.

18giu/115

Tips: Aprire un file EPS con Gimp su Windows XP

gimp

La versione di Gimp per Windows non è nient'altro che un porting della più completa versione per Linux. Di per se Gimp su Windows non ha nulla da invidiare alla versione Linux, non fosse per alcuni piccoli pacchetti aggiuntivi che su Linux vengono abilitati nativamente. Uno di questi è Ghostscript.

Da Wikipedia

Ghostscript è una collezione di programmi liberi basata su un interprete dei linguaggi di descrizione di pagina PostScript e Portable Document Format, entrambi della Adobe.

9gen/112

Anche Linux vanta un parco applicazioni “portatili”, ma è necessario?

linux-usb

Ormai da qualche anno il "portable software" o "x-software" è una realtà affermata, software che non necessita di installazioni, ma si avvia direttamente tramite un eseguibile. Tali software venivano scritti nativamente per "girare" sotto Windows, data la scarsa condivisione di dipendenze, e infatti è stato apprezzato dalla gran parte di tali utenti in rete, senza contare gli elogi di alcune delle principali testate giornalistiche IT online.

Di cosa si tratta sostanzialmente? In poche parole il "portable software" o "x-software" è software spesso open source, impacchettato, comprensivo di tutte le dipendenze necessarie al funzionamento che va semplicemente lanciato e non necessita di installazione. In poche parole potrebbe essere sufficiente all'interno del computer una directory principale contenente i collegamenti ai software portabili per non "sporcare" il registro di Windows, scongiurando possibili malfunzionamenti. Sono concepiti anche per l'utilizzo da dispositivi removibili, come cd o chiavette USB. Basta semplicemente avere il programma scompattato sulla chiavetta.

29lug/102

Un click nella barra dell’URL di Firefox per evidenziare tutto l’indirizzo

evidenz

Chi usa GNU/Linux lo sa, le funzioni di Firefox per tutti i sistemi operativi sono le stesse, ma a volte le troviamo spostate, o rinominate. Una di queste funzioni è evidenzeare dell'intero URL di un sito con un click anziché due. Può sembrare banale, ma quando si usano spesso sia GNU/Linux che Windows questa differenza crea confusione, e mi domando perché almeno questa funzione non venga unificata per entrambi i sistemi operativi.

Vediamo in pochissimi brevi passaggi come impostare il click singolo per evidenziare l'intero indirizzo. Per prima cosa digitiamo come indirizzo in Firefox "about:config".

20giu/101

Songbird cambia musica, non supporterà più GNU/Linux

guitarbird-clean

Una vera rivoluzione si è scatenata quando nel blog ufficiale di Songbird è comparsa la notizia che il player non supporterà più GNU/Linux.

74 trackback e 589 commenti la dicono lunga circa la soddisfazione degli utenti della comunità open source per tale scelta strategica. Praticamente tutti i commenti provengono da utilizzatori del player con GNU/Linux, che non si sono lasciati ingannare dal tono quasi trionfale del post: "Songbird canta una nuova melodia" associata all'immagine della mascotte di "Songbird" felice che se la canta e se la suona, la stessa che ho messo nell'articolo.