Cookie

TheJoe.it Into the (open) source

25feb/110

FocusWriter: un editor di testi per chi è troppo distratto

Schermata

FocusWriter è un programma pensato per chi vuole o deve sccrivere, ma non riesce a non disrarsi. È open source e reperibile in rete per tutti i sistemi operativi. Può capitare di dover necessariamente produrre dei testi, che siano la tesi di laurea, le pagine di un romanzo o la lista della spesa, e a qualsiasi ora si corre nel rischio che qualche notifica di Gmail, una icona troppo accattivante o il semplice menu del computer riescano a distoglierci dal lavoro principale.

9gen/112

Anche Linux vanta un parco applicazioni “portatili”, ma è necessario?

linux-usb

Ormai da qualche anno il "portable software" o "x-software" è una realtà affermata, software che non necessita di installazioni, ma si avvia direttamente tramite un eseguibile. Tali software venivano scritti nativamente per "girare" sotto Windows, data la scarsa condivisione di dipendenze, e infatti è stato apprezzato dalla gran parte di tali utenti in rete, senza contare gli elogi di alcune delle principali testate giornalistiche IT online.

Di cosa si tratta sostanzialmente? In poche parole il "portable software" o "x-software" è software spesso open source, impacchettato, comprensivo di tutte le dipendenze necessarie al funzionamento che va semplicemente lanciato e non necessita di installazione. In poche parole potrebbe essere sufficiente all'interno del computer una directory principale contenente i collegamenti ai software portabili per non "sporcare" il registro di Windows, scongiurando possibili malfunzionamenti. Sono concepiti anche per l'utilizzo da dispositivi removibili, come cd o chiavette USB. Basta semplicemente avere il programma scompattato sulla chiavetta.

18ott/100

Una piccola donazione non può che far bene

wikipedia-logo

Oggi nulla di tecnico, esaminiamo il caso Wikipedia per allargare il discorso all'open source e alle comunità.

Com'è noto, Wikipedia non presenta alcun tipo di pubblicità fra le sue pagine, neanche veicolata. Questo è un gran vantaggio per l'utente, ma si traduce in uno svantaggio in termini di guadagno per chi costruisce Wikipedia. E allora come fa a "stare in piedi" tutta la struttura? Chi paga lo spazio web? La risposta è semplice: gli utenti di buona volonta che, mano alla carta di credito, decidono di donare parte del loro patrimonio alla omonima associazione filantropica, la Wikimedia Foundation.

25apr/100

TeamViewer come VNC, anzi meglio

TeamViewer è un'azienda internazionale con sede in Germania, il cui prodotto di spicco è l'omonimo "TeamViewer", un software per la condivisione Desktop in remoto.

TeamViewer è multipiattaforma, disponibile per Windows, Mac OS X, GNU/Linux e iPhone. Non è open source, ma un prodotto commerciale la cui licenza è gratuita solo in ambito privato. Al momento dell'installazione del pacchetto "free" è necessario dichiarare di utilizzare il software solo per scopi non commerciali, al contrario verrà richiesto un pagamento.