Cookie

TheJoe.it Into the (open) source

9set/110

HTML Purifier per “purificare” l’HTML

bglogo

Oggi vediamo un programmino in PHP pronto all'uso che ben si adatta a qualsiasi delle nostre pagine web. Si tratta di HTML Purifier una comune libreria PHP, che ripulisce il codice HTML delle pagine date togliendo tutti i tag e i markup inutili, che spesso appesantiscono la pagina. Inoltre rende il codice delle nostre pagine sicuro (sto pensando a siti dinamici: WordPress, Joomla, Drupal, ecc.) contrastando in modo efficace gli attacchi di tipo XSS (Cross-site scripting).

Per chi vuole usare HTML Purifier a mano il funzionamento è più che ovvio; scaricato ed estratto il pacchetto dovremo dare i permessi di scrittura alla cartella /HTMLPurifier/DefinitionCache/Serializer:

29mar/114

GTranslate: un widget per la traduzione automatica

290711045_020a5e262a_m

Oggi vediamo da vicino uno degli automatismi che più mi hanno semplificato la vita sul web. Molti di noi conosceranno gli "Strumenti per le lingue" offerti da Google, ma non tutti sanno che è possibile integrare i bottoni "bandierina" all'interno del proprio sito per effettuare una traduzione automatica, istantanea di tutto il contenuto senza che cambi l'indirizzo nella barra dell'URL. Sto parlando di GTranslate, una libreria che si occupa appunto della traduzione istantanea di tutto il contenuto che trova in una pagina; e un esempio lo potete vedere cliccando sulle bandierine nella colonna di destra, in alto su questo sito. In questo caso la libreria è integrata in un plugin per WordPress (il motore che fa "girare" questo blog), ma è possibile utilizzarla con qualsiasi sito, anche con pagine HTML statiche.