Cookie

TheJoe.it Into the (open) source

4gen/130

SnowStorm.js: uno script “invernale”

cristallo2

Oggi vi parlo di uno di uno script che fa "nevicare" nei siti di tutto il mondo. Un semplice effetto "nevicata" che (a differenza della maggior parte) non si avvale dell'utilizzo di immagini.

Lo script si chiama "SnowStorm.js" ed è rilasciato sotto licenza BSD, quindi prelevabile da schillmania.com. Abilitare lo script è molto semplice, basta aggiungerlo nella "head" della nostra pagina e il gioco è fatto.

<script src="snowstorm.js"></script>
17set/125

Javascript: aprire automaticamente link esterni in una nuova finestra

javascript

L'articolo di oggi è un piccolo consiglio sui link per avere un sito conforme alle norme w3c(1). Questa procedura è valida nel caso stiamo usando la versione "XHTML 1.0 Strict", un po' datata, ma sempre valida se dichiarata nel tag "HTML" del sito.

Il designer web ha diversi modi per impostare l'apertura di un dato link in una nuova pagina (o nuovo tab) del browser. Il primo ad essere implementato è stato l'inserimento dell'attributo "target='_blank'" all'interno del tag di riferimento ai link "<a>". Questo è il modo più semplice di aprire un link in una seconda finestra, ma sfortunatamente non risponde agli standard w3c.

24feb/120

CSSDeck: tante idee dai professionisti del web design

pressable_button

Dalla nascita dei CSS3 i web designer sono letteralmente impazziti per le innumerevoli nuove possibilità a disposizione. Alcune delle più eclatanti sono la possibilità di creare un'ombreggiatura (anche sfocata) sotto al testo o a qualsiasi elemento, la possibilità di ruotare gli elementi di quanti gradi si voglia, effetti fade-in e fade-out ed alcune semplici animazioni in genere. La tendenza sembra essere quella di abbandonare (o comunque diminuire) l'utilizzo di software grafici in favore di rendering sofisticati via CSS.

22apr/112

Alcuni metodi per contrastare le mail di SPAM

spam

La vignetta satirica di oggi, di Randy Glasbergen ci introduce al problema della SPAM, una vera piaga che affligge internet. In alcune recenti statistiche la percentuale di spam su tutte le mail inviate ogni giorno raggiunge l'82%, e non è difficile stilare una statistica sulla propria casella mail personale. Ad esempio il 21 aprile ho ricevuto otto mail di spam... e otto mail "buone". La metà.

La piaga della spam è anche dovuta al poco controllo dei provider "troppo economici", o alle leggi di alcuni Paesi troppo "libertine" che non impongono controlli ai provider. Ma a tutto c'è una soluzione, anzi ce ne sono diverse. Qualche tempo fa mi è capitato di dover includere un indirizzo mail in chiaro fra le pagine di un sito. Scrivere l'indirizzo mail in chiaro equivale a dire: "sono qui per ricevere SPAM", così mi sono documentato e le soluzioni sono molteplici.

29mar/114

GTranslate: un widget per la traduzione automatica

290711045_020a5e262a_m

Oggi vediamo da vicino uno degli automatismi che più mi hanno semplificato la vita sul web. Molti di noi conosceranno gli "Strumenti per le lingue" offerti da Google, ma non tutti sanno che è possibile integrare i bottoni "bandierina" all'interno del proprio sito per effettuare una traduzione automatica, istantanea di tutto il contenuto senza che cambi l'indirizzo nella barra dell'URL. Sto parlando di GTranslate, una libreria che si occupa appunto della traduzione istantanea di tutto il contenuto che trova in una pagina; e un esempio lo potete vedere cliccando sulle bandierine nella colonna di destra, in alto su questo sito. In questo caso la libreria è integrata in un plugin per WordPress (il motore che fa "girare" questo blog), ma è possibile utilizzarla con qualsiasi sito, anche con pagine HTML statiche.

18feb/115

I migliori editor HTML non commerciali per Linux

HTML_Icon_Final

Chiunque abbia mai provato a creare piagne HTML con Linux si sarà certamente scontrato con la carenza di software WYSIWYG sviluppati ad hoc per il nostro sistema operativo preferito. Fortunatamente oggi questo "gap" viene colmato solo in parte grazie allo sviluppo di alcuni programmi open source che tentano di sopperire alla mancanza di uno sviluppo di Dreamweaver (o alternative pur sempre commerciali) su piattaforma Linux, ma per molti versi siamo ancora lontani dall'aver raggiunto l'usabilità di Dreamweaver o simili.

Oggi vediamo alcuni dei migliori software per l'editing WYSIWYG sviluppati nativamente per Linux. Ringrazio il blog web distortion per i consigli che riporto tradotti di seguito.

12gen/111

Aggiungere una didascalia a comparsa alle foto con i CSS3

preview

Nel tutorial di oggi vediamo come impostare le immagini del nostro sito in modo che al passaggio del mouse compaia una didascalia nella parte inferiore della foto con effetto fade-in / fade-out.

Questa tecnica fa uso di alcune delle caratteristiche implementate nei CSS3, l'ultima versione. Purtroppo non tutti i browser sono ancora uniformati a questa specifica, sappiate che a seconda del browser potrebbe non funzionare. I browser più nuovi che supportano i CSS3 sono Firefox 4, Safari 5, Mobile Safari e Opera 10. Explorer purtroppo non li supporterà (a quanto pare neanche la prossima versione: IE9), ma cercheremo comunque di non dimenticarci degli utenti IE.

23nov/101

WordPress plugin: “Simple Javascript Management”

javascript

Con "Simple Javascript Management" non è più necessario andare a modificare l'html dell'header del nostro tema di WordPress. Il plugin si occuperà di caricare prima dei tag di chiusura </head> o </body> gli script javascript locali o remoti.

Devo registrare però che gli script vanno caricati manualmente sullo spazio web, non è possibile fare l'upload di uno script tramite l'interfaccia del plugin. Per il momento ho caricato solo lo script "snowstorm" che permette la presente nevicata sulla homepage.

6ott/100

Javascript

javascript-pic

Oggi si parla di javascript, non di come programmare, ma di come implementare le risorse gratuite già presenti nel web.

Javascript è un linguaggio di programmazione ad oggetti orientato al web, e principalmente usato in questo ambito. Tutti i browser principali (Firefox, IE, Opera, Safari, Chromium) supportano l’utilizzo di javascript, la differenza sostanziale fra i browser (e soprattutto l’obiettivo a cui puntano) è la velocità di esecuzione.

2ago/109

8 plugin per WordPress di cui non potrai piu’ fare a meno

wordpress-logo2

Nell'articolo di oggi vediamo qualche utile plugin per WordPress che mi ha semplificato la vita nella composizione del blog. Ovviamente la lista non è esaustiva, e tralascio alcuni plugin importanti come "Akismet" perché già presenti di default ad ogni installazione di WordPress (non perché non sia utile, ma perché i suoi vantaggi siano innegabili).

WP Super Cache

Si tratta di uno dei plugin a mio avviso più utili mai creati per WordPress. WP Super Cache velocizza di molto l'accesso dei visitatori alle pagine, crea un file HTML di cache dalla pagina PHP visitata diminuendo di fatto l'uso delle risorse sul server. In questo modo abbiamo un duplice vantaggio: l'utente caricherà la pagina più velocemente e il server risparmierà energia.