TheJoe.it Into the (open) source

15lug/130

WordPress: migrare da una sotto-directory alla root

wordpress-logo2

L'articolo di oggi è un po' tecnico, ho dovuto approfondire alcune dinamiche che non mi erano troppo chiare per alcuni pasticci combinati quando ho installato WordPress (il motore di questo blog) su TheJoe.it.

Riporto di seguito la procedura descritta sul blog di supporto a WordPress per spostare una installazione esistente di WordPress dall'interno di una cartella, alla radice del dominio. Come nel mio caso WordPress era installato in "http://thejoe.it/wordpress/", il file index.php nella root directory era invece un semplice redirect 301 alla directory "/wordpress".

24giu/117

Effetti luce alle immagini con Gimp e il pack “Lomo Light Leaks”

segrinojoe2

Oggi segnalo un sito interessante da cui prendo spesso ispirazione per la stesura dei miei tutorial. Il sito è PhotoShopTutorials.ws, e come potrete facilmente intuire dal nome del dominio è un sito pieno di risorse per PhotoShop, utilizzabili per la maggior parte dei casi anche con Gimp.

Oggi vediamo il "Lomo Light Leaks" pack, una collezione di effetti da aggiungere alle proprie foto per farle sembrare antiche. In pratica si  tratta di 71 immagini differenti con l'effetto "flare" o riflesso lenti. Per applicare l'effetto alla foto desiderata è sufficiente aprire il "Light Leak" come un nuovo livello sovrapposto all'immagine principale e cambiarne la modalità da "Normale" a "Schermo". Consiglio anche di ridimensionare il "Leak" da applicare alle dimensioni dell'immagine principale.

6gen/117

Usare “.htaccess” per riscrivere le estensioni delle pagine

php_html

Nella guida di oggi torniamo a parlare di ".htaccess", questa volta utilizzeremo il "mod_rewrite" per cambiare l'estensione ai file in modo che effettuando una richiesta a "file.html" la richiesta venga girata a "file.php" lasciando inalterata la URL.

Il tutorial di oggi è molto breve e molto facile. Le seguenti righe di codice fanno tutto il lavoro:

18set/100

Permalink Settings di WordPress e “.htaccess”

403forbidden

In queste ore ho sudato freddo. Purtroppo ho messo mano al file ".htaccess", responsabile fra le altre cose anche dei cambiamenti delle url (Smart URLs) del sito.