TheJoe.it Into the (open) source

Privacy

La privacy oggi è una questione importante, soprattutto sul web. E' mio dovere assicurare ogni utente su come tratto i suoi dati personali, per la più completa trasparenza da parte mia.

Che "razza" di sito è questo?

Come potete leggere anche alla pagina "policy" il sito "thejoe.it" non è un sito commerciale. Non vendo i miei articoli, né vendo le informazioni che acquisisco dalla navigazione dei miei utenti. I dati circa la navigazione degli utenti vengono registrati attraverso "Google Analytics" per fini unicamente statistici al fine di migliorare il blog.

Quali dati raccolgo?

I dati raccolti dal blog sono svariati, e vanno dall'indirizzo IP, alla risoluzione dello schermo del visitatore. Qualsiasi dato acquisibile tramite la navigazione viene registrato, compresa l'ubicazione nella rete e il tempo di permanenza all'interno del sito. Particolare interesse per me hanno le parole chiave che portano al presente blog e i siti ai quali sono linkato. Per avere un'idea dei dati registrati è presente su Google una panoramica del loro servizio di statistiche. Inoltre conservo i dati spontaneamente forniti dagli utenti tramite i commenti ai post e la form di contatto. Questi dati vengono utilizzati, come previsto dalla legge sulla privacy, solo a scopo comunicativo. E' chiaro che inserendo i propri dati come nome ed indirizzo mail in una form mail si voglia esplicitamente essere contattati. Di seguito le finalità nel dettaglio.

FINALITA' DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali è effettuato esclusivamente per i seguenti scopi:

  • fornire i servizi richiesti,
  • fornire informazioni e/o offerte su prodotti, servizi o iniziative promosse da TheJoe.it, senza che ciò determini la cessione dei dati stessi a soggetti terzi,
  • collaborare con le competenti Autorità Giudiziarie per finalità inerenti alla prevenzione e repressione dei reati.

GESTIONE DEI DATI

I dati come sopra specificati e raccolti sono conservati su supporto informatico. Il trattamento dei dati viene effettuato in modo lecito e secondo correttezza, per scopi determinati, espliciti e legittimi, non eccedenti rispetto alle finalità.

NATURA DEL CONFERIMENTO

La comunicazione dei dati è necessaria ai fini dell'adempimento dei servizi richiesti; il mancato conferimento, così come il conferimento parziale o inesatto, ha come conseguenza di impedire l'erogazione del servizio. Resta comunque possibile far valere i propri diritti come espressi dall'art. 7del D.Lgs n.196/2003, rivolgendosi al titolare del trattamento tramite l'apposita form presente nel sito, richiedendo la rimozione dei propri dati da tutti i supporti informatici.

Come faccio se non voglio essere "censito"?

Purtroppo non esiste un modo sicuro per non essere registrati dalle statistiche web. Gran parte dei siti utilizza un servizio di statistiche interno o esterno e chiedermi di rimuovere una o più statistiche sarebbe per me impossibile, inquanto non conosco le informazioni personali di ogni utente, ma solo (ad esempio) l'ubicazione generale nella rete (che può essere la provincia, il distretto o l'area telefonica).

C'è poi da dire che WordPress (la piattaforma con cui "è costruito" questo blog) fa uso di cookies, dei piccoli file che vengono salvati all'interno della cache del vostro browser per tenere memorizzate le preferenze dell'utente durante la navigazione o i dati d'accesso per evitarne la digitazione ogni volta. Anche in questo caso i cookies sono di norma innocui e vengono utilizzati dalla maggior parte dei siti web. E' comunque possibile (ma non consigliato) impedirne la memorizzazione perdendo gran parte delle funzionalità del blog. Ogni browser ha le sue preferenze, per disabilitare i cookies è necessario modificarle.

Al momento questo sito non contiene pubblicità, è però possibile che venga inserita in futuro. In tal caso potrebbe prospettarsi la possibilità che vengano condivise con i circuiti pubblicitari alcune informazioni statistiche per offrire ad esempio un servizio pubblicitario geolocalizzato. Stiamo comunque parlando di un'ipotesi alquanto remota.