TheJoe.it Into the (open) source

27lug/134

Tutorial: cielo stellato con Gimp

sfondo_stelle

Oggi vediamo come creare un effetto “cielo stellato” con GIMP. Questa guida può sempre essere d’aiuto per comporre uno sfondo per il pc, ma anche e soprattutto per le cartoline di auguri, biglietti, manifesti, pieghevoli e prodotti per la tipografia in generale. Se la destinazione finale dell’immagine sarà lo schermo del computer (sfondo, ma anche pagina web o web gallery) consiglio 72,00dpi. Nel caso l’esigenza fosse la carta stampata suggerisco i 300,00dpi (per mantenere alta la risoluzione).

19mag/120

Rilasciato Gimp 2.8

gimp2.8

E' di un paio di settimane fa la notizia del rilascio della versione 2.8 di Gimp. Il team di sviluppo di Gimp ha deciso di rilasciare la versione stabile alternata alla versione di sviluppo, infatti l'ultima versione utilizzabile (consigliata) per la produzione era la 2.6. Molti lettori avranno sicuramente installato la 2.7 però, una versione beta a cavallo fra le due versioni stabili utile ad avere qualche anteprima delle novità e a testarne l'effettiva stabilità. Rispetto alle ultime versioni 2.7 la stabile non presenta sorprese. La più importante (o forse quella che aspettavo da più tempo) è la possibilità di processare le immagini a più di 8bit. Questo significa una profondità di colore maggiore (16bit e 32bit). Di seguito le novità introdotte:

19apr/122

Grafica: l’interpolazione per ridimensionare le immagini con Gimp

gimp

Ispirato dai commenti ad un mio vecchio articolo, scrivo una breve guida per chiarire ogni dubbio sull'interpolazione grafica. Il breve articolo di oggi parlerà solo di interpolazione dal punto di vista dei software grafici, ma va comunque precisato che l'interpolazione è prima di tutto un metodo per individuare nuovi punti sul piano cartesiano partendo da un insieme di punti dati nell'ipotesi che tutti i punti si possano riferire ad una funzione f(x) di una data famiglia di funzioni di una variabile reale.

11dic/111

Tutorial: mosaico “a pallini” tipo anni ’70 con Gimp

fav

Nel tutorial di oggi vedremo come trasformare una foto colorata in una pixel-art originale, utile per creare stampe di grandi dimensioni specialmente quando la qualità dell'immagine iniziale non ce lo permette.

Iniziamo con un'immagine a scelta. Per questo tutorial suggerisco immagini particolarmente colorate perché molti dei dettagli si perderanno nel risultato finale.

4dic/110

Tutorial: creare “toppe” per i jeans con Gimp

evidenza

Come annunciato nell'ultimo tutorial, quello che segue è un modo semplice e veloce per "cucire" toppe e scritte sui jeans. Ovviamente faremo tutto con Gimp, non sono molto bravo con ago e filo.

Per questo tutorial ci serviremo di alcune risorse facilmente reperibili nel web (o in questo sito), e nello specifico:

28nov/112

Tutorial: creare un tessuto tipo jeans da zero con Gimp

jeans1

In quanti lavori di grafica capita di dover aggiungere un "effetto jeans"? Può valere per poster, locandine, manifesti. Per quanto mi riguarda fino ad oggi sono sempre andato a cercarmi qualche stock photo, oppure le foto me le sono scattate da me, ma nel tutorial di oggi vediamo come ottenere lo stesso effetto (quasi fotorealistico) con Gimp.

Per prima cosa creiamo un nuovo file immagine su cui lavorare. Userò la dimensione standard "640 x 480". Lo sfondo sarà blu (nel mio caso ho usato il seguente hex: #393a6e).

24giu/117

Effetti luce alle immagini con Gimp e il pack “Lomo Light Leaks”

segrinojoe2

Oggi segnalo un sito interessante da cui prendo spesso ispirazione per la stesura dei miei tutorial. Il sito è PhotoShopTutorials.ws, e come potrete facilmente intuire dal nome del dominio è un sito pieno di risorse per PhotoShop, utilizzabili per la maggior parte dei casi anche con Gimp.

Oggi vediamo il "Lomo Light Leaks" pack, una collezione di effetti da aggiungere alle proprie foto per farle sembrare antiche. In pratica si  tratta di 71 immagini differenti con l'effetto "flare" o riflesso lenti. Per applicare l'effetto alla foto desiderata è sufficiente aprire il "Light Leak" come un nuovo livello sovrapposto all'immagine principale e cambiarne la modalità da "Normale" a "Schermo". Consiglio anche di ridimensionare il "Leak" da applicare alle dimensioni dell'immagine principale.

18giu/115

Tips: Aprire un file EPS con Gimp su Windows XP

gimp

La versione di Gimp per Windows non è nient'altro che un porting della più completa versione per Linux. Di per se Gimp su Windows non ha nulla da invidiare alla versione Linux, non fosse per alcuni piccoli pacchetti aggiuntivi che su Linux vengono abilitati nativamente. Uno di questi è Ghostscript.

Da Wikipedia

Ghostscript è una collezione di programmi liberi basata su un interprete dei linguaggi di descrizione di pagina PostScript e Portable Document Format, entrambi della Adobe.

28apr/116

Tutorial: Effetto “macro” ad un panorama con Gimp

macro

Nel tutorial di oggi ci occupiamo di una tecnica particolare, che renderà le nostre foto curiose. Per macrofotografia (o più semplicemente "macro") si intende la fotografia dei piccoli dettagli a cui l'occhio difficilmente presta attenzione. Ci sarà sicuramente capitato di vedere online, o in alcune riviste di natura qualche foto ingrandita di insetti microscopici, oppure le classiche foto all'occhio composto della mosca. Tutto ciò è impercettibile ad una prima occhiata, ma con un buon obiettivo "macro" si riesce a distinguere con precisione anche l'occhio composto.

Nel tutorial di oggi però non ci occupiamo di macrofotografia, ma di applicare la sfocatura derivante dalla macrofotografia alla realtà. Tutta finzione, niente macro per oggi.

18mar/117

Tutorial: testo infuocato / fumo con Gimp

flames_ico

Nuovo tutorial per oggi. Il tutorial di oggi è molto semplice, uno dei primi che ho seguito, forse uno dei più abusati. Ad una scritta aggiungeremo l'effetto "infuocato" o l'effetto "fumo".

Per prima cosa creiamo una nuova immagine. La mia misura 640 x 480 pixel.