TheJoe.it Into the (open) source

20lug/130

Testare la velocità di una unità di memoria USB con Linux

usb

Nell'articolo di oggi ci occupiamo di qualsiasi supporto di archiviazione USB (chiavetta, disco, scheda SD, CF o altro leggibile tramite USB) e della sua velocità quando attaccata a un dispositivo, sia esso un PC, una smart TV, o una macchina fotografica.

C'è una importante premessa da fare: la velocità rilevata non dipende esclusivamente dal supporto, ma anche dal bus USB e dal chip di eventuali adattatori (es. CF to USB) o dal replicatore di porte USB, o qualsiasi altro passaggio fra la scheda madre e la memoria di massa. In linea generale è consigliabile collegare il supporto USB alle porte poste sul retro del PC, direttamente saldate sulla scheda madre o su una scheda PCI.

Per informazione riporto di seguito una tabella che indica la velocità del supporto in relazione alla sua classe. Più la classe è alta, più la scheda è veloce. Con questo metodo saremo in grado di confutare o di confermare la velocità nominale del supporto.

Tipo di memoria Classe Velocità minima di scrittura (in MB/s)
SDHC 2 2 MB/s
SDHC 4 4 MB/s
SDHC 6 6 MB/s
SDHC 10 10 MB/s

Ma andiamo al sodo. Dopo aver collegato il dispositivo, e trovato il relativo mountpoint (nel nostro caso "/dev/sdb1") lanciamo il seguente comando, che avrà la seguente risposta:

# hdparm -t -T /dev/sdb1

/dev/sdb1:
 Timing cached reads: 1868 MB in 2.00 seconds = 934.10 MB/sec
 Timing buffered disk reads: 74 MB in 3.07 seconds = 24.07 MB/sec

About

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.