TheJoe.it Into the (open) source

26lug/120

Sterilizzare un disco fisso con “dd”

shell

Nell'articolo di oggi ci occupiamo della cancellazione dei dati. Può capitare di arrivare ad avere una mole di dischi, accumulati negli anni, un tempo utili (ora non più) che ora non hanno più ragione di esistere nel nostro cassetto. Va bene che lo spazio di storage non è mai troppo, ma i dischi spenti in un cassetto non mi sono mai serviti molto. Questa guida sarà utile a tutti quelli che stanno per vendere un disco, ma che non si fidano fino in fondo perché l'utente a cui lo vendi potrebbe ricavare i tuoi dati personali.

A questo punto occorre fare una doverosa precisazione.

18lug/122

Rallentare un video con “mencoder”, “ffmpeg” e “sox”

video

Oggi parliamo ancora di video editing a riga di comando, oltre a ffmpeg vedremo a grandi linee come funzionano mencoder e sox: il primo è parte del progetto "mplayer", il secondo ci aiuta nella definizione dell'audio. Il risultato finale di questa breve guida sarà il video originale (comprensivo dell'audio) rallentato. In breve durerà il doppio.

Per cominciare dobbiamo avere un video in formato "mp4". Nel caso il nostro formato differisca usiamo ffmpeg per convertirlo.

10lug/123

Fotografia: “time lapse” con gPhoto2

20d_time_lapse

Oggi mi sono posto il problema del "time lapse", una particolare tecnica fotografica che tramite la successione degli scatti permette la creazione di piccole animazioni. Per avere un'idea di cosa sia il time lapse, vi rimando ai video spettacolari facilmente reperibili su youtube, o meglio a quelli dedicati di questa pagina.

Per dei buoni time lapse è necessario automatizzare il processo di scatto, in pratica meno cose sono affidate all'abilità personale e meglio sarà il risultato finale.

2lug/120

Fotografia: scatto remoto con gPhoto2

gphoto2

Nel tutorial di oggi vediamo qualche piccola funzione di gPhoto2, un programma a riga di comando orientato ai sistemi *NIX che oltre alle altre funzioni, ci permette di accedere ad alcune delle funzionalità "nascoste" (o non pubblicizzate) delle nostre fotocamere.

Va detto innanzitutto che non tutte le fotocamere sono supportate. L'elenco completo è disponibile sul manuale online dell'applicazione.

Il funzionamento è molto semplice. Configuriamo la fotocamera (io uso una Canon EOS 20d) in modo che il collegamento USB sia di tipo PTP (sotto il menù "Communication" - "PTP").