Cookie

TheJoe.it Into the (open) source

30set/1110

Perché ho abbandonato “Shareaholic” in favore di “foxyBookmarks”

wordpress-logo2

Da qualche anno stanno spopolando all'interno dei blog le icone per la condivisione 2.0. Risquotono giustamente un discreto successo perché in questo modo il webmaster ha la possibilità di rendere più facilmente visibile il proprio blog dando alcune possibilità, prima negate, di condivisione all'utente medio. Tra l'altro non appesantisce la pagina e le icone sono belle da vedere.

In soldoni, si tratta di una piccola barra a fondo articolo contenente alcune delle icone per i più utilizzati servizi di condivisione del web 2.0 (ne potete vedere un esempio in questo articolo a fondo pagina). L'utente riconosce il logo del servizio che egli stesso utilizza (facebook, twitter, stumble, ecc.) ed il processo di condivisione è immediato, non abbiamo bisogno di intermediari.

Da quando ho aperto questo blog su piattaforma WordPress mi sono sempre avvalso del plugin "SexyBookmarks" (successivamente conosciuto col nome di "Shareaholic"), un plugin che aggiunge dopo la fine dell'articolo le suddette icone. Sono sempre stato contento del funzionamento di SexyBookmarks, finché il plugin non ha cambiato comportamento. Gli aggiornamenti sono diventati sempre più frequenti (anche giornalieri) e i cambiamenti non sono stati sempre riconoscibili (direi quasi mai). Oltre a rilasciare aggiornamenti molto frequenti all'attivazione dell'aggiornamento il plugin interferiva con l'interfaccia amministrativa del blog chiedendo il nuovo salvataggio delle impostazioni (come se ce ne fossero di nuove). Spesso di versione in versione non c'era il minimo cambiamento, l'unico di cui ho memoria è la comparsa del link al sito di Shareaholic sotto alle icone di condivisione, fatta passare da loro come "un servizio in più".

In realtà credo che abbiano fatto una scelta di marketing ben precisa, ma che non condivido. Tutta questa pubblicità indiretta, da quando sono comparse le notifiche non ha fatto altro che disturbare, per cui ho ripiegato su foxyBookmarks.

Al contrario di Shareaholic, foxyBookmarks permette una personalizzazione diretta delle impostazioni delle icone direttamente tramite input CSS. L'interfaccia amministrativa è essenziale, permette il posizionamento sopra o sotto l'articolo, si interfaccia direttamente con diversi servizi di accorciamento url, permette di essere mostrato nei feed o di essere nascosto. L'unico neo di foxyBookmarks è l'esigua lista di servizi di condivisione. Mentre Shareaholic ha decine di icone, foxyBookmarks ne ha una ventina. In tutti i casi fra le venti icone ci sono i servizi principali: Facebook, Twitter, Digg, Stumble, Delicious, ecc. Al contrario di Shareaholic, foxyBookmarks non è invasivo e non si pubblicizza ad ogni update.

About

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

Commenti (10) Trackback (0)
  1. Salve a tutti.
    Vorrei semplicemente portare il mio contributo a questa discussione con la mia esperienza con Shareaholic.
    L’ho installato, provato e mi è piaciuto sin da subito, nel momento in cui stavo riproggettando il mio sito.
    Peccato però che dopo qualche giorno ha fatto entrare una marea di pubblicità attraverso finestre che si aprono all’improvviso.
    Ho quindi disattivato la funzione ads, ma le finestre continuavano ad apparire.
    L’disinstallato del tutto e le finestre continuano ad apparire.
    Deve esserci qualche pezzetto di codice JS annidato da qualche parte nel sito che Shareaholic installa per consentire la visualizzazione delle finestre pubblicitarie per il programma di guadagni integrato nel plugin (related content) e che anche con la disattivazione o di distillazione di Shareaholic non si toglie, nemmeno con la scansione di vari antivirus che non riescono nemmeno ad individuare lo script.
    Sto impazzendo e tra meno di un mese è programmato il lancio del sito.
    Quindi, in conclusione, per me è un plugin da -100000 stelline.
    Da buttare a mare e starne lontano quanto la peste.
    Complimenti agli sviluppatori!

  2. A me shareaholic mi sta facendo parecchio arrabbiare per modificare l’immagine Sharing is caring, nelle guide trovo scritto di modificare il file css ma shareaholic ne ha più di uno e nessuno di questo contiene l url immagine.
    Sarà una buffonata ma questa cosa mi ha mandato cosi in bestia che lo cancello. Ecco cosa vuol dire fare un plugin o qualsiasi cosa più user friendly

      • Alla fine ho risolto e ho aggiunto un immagine personalizzata e in italiano. Ma questo shareaholic è una continua delusione. Quando sono andato a vedere le prestazioni che costa sono rimasto sconvolto. Un plugin del genere che fa impiegare che fa raddoppiare il caricamento del sito…

      • Beh, meglio così allora.. se l’immagine in italiano è parte grafica di un blog in italiano tutto si è risolto per il meglio.
        Deduco però che tu continui a usarlo…

      • L’ho disinstallato perchè raddoppiare il tempo di caricamento è una vera mazzata.
        Ora devo organizzarmi per mettere delle piccole icone.png con link per la condivisione

  3. A meno che nel tuo sito non ci siano conflitti fra regole CSS tutto dovrebbe funzionare.

  4. Salve a tutti, io vorrei commentare su Shareaholic del fatto che lo installato 100 volte su wordpress, e non non si vedono le immaginette neppure, ne ho trovati tante versioni, niente! una sola volta a funzionato, poi niente piu’, mentre foxybookmarks funziona si vede nelle pagine, magari qualcuno mi potrebbe spiegare come mai Shareaholic non mi funziona?

  5. Mi fa piacere che tu sia contento di Shareaholic… ma il punto non è sulla visibilità concreta o meno dei cambiamenti, semplicemente non capisco perché ogni volta che c’è un cambiamento di versione, o un qualsiasi aggiornamento minore devo per forza confermare le impostazioni che avevo già confermato l’ultima volta. E visto che gli aggiornamenti vengono rilasciati giorno dopo giorno, ogni giorno dovrei riconfermare ciò che potrei aver confermato una sola volta (con tutto che ad ogni aggiornamento ci sarebbe un backup del database da fare).
    Capirei se ci fosse una nuova feature, anche minore, ma il più delle volte non c’è nulla, solo ottimizzazione del codice.
    Che poi sia più avanzato di FoxyBookmarks non lo metto in dubbio, ma fra i due scelgo certamente FoxyBookmarks. Sarà meno aggiornato, ma quantomeno non mi devo fare i backup ogni volta, è solo una questione di tempo (e a quanto pare non fa un lavoro peggiore di Shareaholic).

  6. Sinceramente non mi sarei fatto tutti questi problemi! :)
    Penso che se in plugin vi sono frequenti aggiornamenti è soltanto simbolo che qualcuno dietro è al lavoro… Certo a me, un po’ dalla parte di tutti gli smanettoni software, non farebbe nessuna differenza riscontrare o meno differenze tra un aggiornamento e l’atro, perchè so che l’80% del plugin è principalmente sotto forma di codice… Poi se veramente ho voglia di vedere il mutamento dopo tutti questi aggiornamenti (giusto per non cadere effettivamente nell’impressione che sia soltanto un modo per dare l’attenzione… cosa sbagliatissima, siamo d’accordo) basta confrontare il vecchio pacchetto e il nuovo “nell’Editor Plugin di WordPress” (che non sopporto molto…) o via FTP: si noteranno ogni volta migliorie, tagli di codice, spostamenti di cartelle, miglioramenti in prestazioni, risparmi sulle query al database o su spazio sul disco, tagliando codici jQuery, CSS inutili, HTML non standard… ecc ecc…
    Poi che dietro tutto questo lavoro il possessore del plugin si pubblicizzi all’interno del pannello, neanche questo può essere considerato un gran disturbo… l’importante è che non lo faccia inserendo backlink o la toobar stessa per l’installazione del pacchetto Shareaholic in ogni pagina esterna del sito! Questo darebbe veramente punto allo…STOP! Avanti il prossimo!
    FoxyBookmarks mi sembra soltanto una copiuccia… ecco tutto… anche se in effetti non sono nessuno per poter dire che sia effettivamente nato prima!
    Io mantengo Shareaholic 😉


Leave a comment

Ancora nessun trackback.