TheJoe.it Into the (open) source

22gen/110

Tutorial: creare una graffetta con Gimp

finale

Visto che è molto che non scrivo un tutorial di grafica, ho pensato di farlo ora. Oggi vediamo come "renderizzare" una graffetta metallica con Gimp. Questo tutorial (come tutti gli altri fin'ora) è adatto ad un'utenza medio-esperta del programma Gimp, credo di non esagerare a dichiararlo il più famoso software per grafica open source.

Useremo una tecnica onestamente un po' macchinosa, ma già vista quasi un anno fa: Dare l'effetto vetro / acqua con Gimp.

Per la realizzazione il tutorial richiede dai 5 ai 15 minuti, a seconda del livello di utenza. Il risultato sarà questo.

Iniziamo a creare un nuovo file, dimensioni 800 x 600 px sfondo bianco.

Selezioniamo lo "Strumento tracciati" ed iniziamo a disegnare la graffetta.

Ora creiamo un nuovo livello trasparente dal tab dei livelli e lo chiamiamo "graffetta".

Ora, nel tab dei pennelli, selezioniamo una punta tonda con i margini sfumati.

Andiamo ora nel tab dei tracciati e clicchiamo il tasto "Disegna lungo il tracciato", alla finestra di dialogo selezioniamo "Delinea con uno strumento". In questo caso lasciamo lo strumento pennello.

Il risultato fin'ora dovrebbe essere questo.

Invertiamo il colore della graffetta con "Colori" - "Inverti".

Da questo momento in poi possiamo seguire buona parte delle istruzioni da me già riportate nel tutorial sulla resa del vetro o dell'acqua. Vediamole insieme.

Innanzi tutto nel tab dei livelli clicchiamo con il destro sul livello "graffetta" e selezioniamo "alfa a selezione".

Poi andiamo nel tab dei canali e ne creiamo uno nuovo canale inizializzandolo dalla selezione come in figura.

Sempre dal tab dei canali deselezioniamo l'immagine ("Ctrl" + "Shift" + "A") ed applichiamo diverse sfocature su "Filtri" - "Sfocatura" - "Gaussiana". Rispettivamente da 7, 5 e 1 pixel.

A questo punto possiamo rendere invisibile il canale ed applicare l'effetto luce per dare profondità alla clip. "Filtri" - "Luce ed ombra" - "Effetti luce". Attiviamo la mappa a sbalzo selezionando il canale su cui abbiamo appena lavorato.

I parametri del tab "Luce", invece, vanno un po' alle preferenze personali. Di seguito indico quelli che ho usato, ma nessuno vieta di cambiarli a piacimento.

Il risultato sarà questo.

A questo punto abbiamo la nostra graffettina pronta per essere adattata alle nostre esigenze. Penso ad un utilizzo in qualche template, o per la stampa con dei valori differenti (maggiori sono i dpi, più piccola verrà l'immagine stampata).

Ovviamente poi si può aggiungere lo sfondo, un'ombreggiatura, o modificarne la prospettiva. Come sempre le varianti sono infinite.

About

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.