TheJoe.it Into the (open) source

29lug/102

Un click nella barra dell’URL di Firefox per evidenziare tutto l’indirizzo

evidenz

Chi usa GNU/Linux lo sa, le funzioni di Firefox per tutti i sistemi operativi sono le stesse, ma a volte le troviamo spostate, o rinominate. Una di queste funzioni è evidenzeare dell'intero URL di un sito con un click anziché due. Può sembrare banale, ma quando si usano spesso sia GNU/Linux che Windows questa differenza crea confusione, e mi domando perché almeno questa funzione non venga unificata per entrambi i sistemi operativi.

Vediamo in pochissimi brevi passaggi come impostare il click singolo per evidenziare l'intero indirizzo. Per prima cosa digitiamo come indirizzo in Firefox "about:config".

28lug/100

FlickrEdit: un’applicazione per il backup del proprio flickr

FlickrEdit-35113-thumb

Oggi vediamo una rapita panoramica del software open source "FlickrEdit".

FlickrEdit altro non è che un applicativo scritto in Java che si logga nel nostro account Flickr e scarica le foto sul computer per uso personale o per ricaricarle (ad esempio in caso di attacco hacker).

27lug/100

Buc, un altro software open source fermo

billera-buc

Risale ad ottobre 2009 l'ultima modifica al codice di BUC (Basta Un Click), stiamo parlando ancora una volta di un software utile ed usabile che sembra aver chiuso baracca e burattini.

Come indicato nel sito...

BUC – Basta Un Click – (un parser xml in C affiancato da un generatore dinamico di interfacce in C++ con librerie QT), è un software Open Source (GPL2) per GNU/Linux, sviluppato da Matteo Avalle in collaborazione con Valerio Billera e il SiciLinuX Group, in grado di trasformare script bash (file di testo reso eseguibile, contenente comandi da eseguire) in applicazioni dotate di comoda interfaccia grafica e di dare un’interfaccia grafica ai programmi che possono essere eseguiti solo da riga di comando.

25lug/100

Importare il formato “.ai” in Inkscape

banner2_1

Molti di voi già conoscono Inkscape, il programma open source per eccellenza di grafica vettoriale, che con Scribus e Gimp definisce il pacchetto completo per la grafica su GNU/Linux. Se da un lato però è limitato nell'importazione / esportazione dei formati (non più di quanto lo sia Adobe Illustrator), dall'altro è sicuramente più versatile in quanto modulare.

I seguenti software permettono l'importazione del formato ".ai", proprietario di Adobe Illustrator.

23lug/100

OpenOffice introduce le nuove icone minimaliste

icone-openoffice

Di recente (neanche tanto di recente) Oracle ha acquistato la Sun, e tutti i prodotti a lei collegati. Fra i più imporanti possiamo citare VirtualBox, MySQL e la suite per l'ufficio OpenOffice.org. Nel post di oggi ci occupiamo di OpenOffice.org, il cambio di testimone ha sollevato non pochi disagi.

22lug/100

Linux4one: progetto sospeso a tempo indeterminato

acer_linux4one-300x263

E' di pochi giorni fa la notizia della cessazione attività di sviluppo per la distribuzione "Linux4One", la distribuzione basata su ubuntu 8.04 (fino all'ultima release) ottimizzata per i netbook. Sembrava che la versione 2.0 fosse quasi alla sua nascita, ma da ciò che si legge in prima pagina ormai l'hardware dei più diffusi netbook è supportato dalle principali distribuzioni GNU/Linux, inoltre pare che gli sviluppatori non avessero più tempo di dedicarsi al progetto.

18lug/101

Tutorial: creare un murale con Gimp

finale

Il tutorial di oggi è molto semplice, vedremo come aggiungere delle scritte metropolitane alla foto di un muro (o qualsiasi altra texture che si presti) con Gimp.

Per prima cosa, come sempre, occorre avere una bella foto a disposizione.

Ricordiamoci ovviamente di rispettare le varie licenze d'uso.

17lug/103

Pandora: un plug-in per Gimp che sconsiglio categoricamente

pandora

La recensione di oggi vuole essere una critica piuttosto severa al plug-in in oggetto. Vediamo prima di cosa si tratta.

... dal sito ufficiale
Pandora è uno script per Gimp che aiuta ad incollare insieme immagini multiple per creare un panorama.

Pandora non trova i punti in comune alle immagini automaticamente, ma automatizza la parte più noiosa della creazione del panorama: creare una immagine sufficientemente larga in cui caricare le diverse immagini in livelli separati, con spazio iniziale e maschere di livello.

15lug/100

Liquida.it e lo “user generated content” italiano

logo_liquida

Da qualche tempo vengo "feeddato" da Liquida.it, un sito che fino a qualche giorno fa non conoscevo ancora.

Liquida.it è una grande realtà italiana, un progetto molto ambizioso che mira a creare un prodotto editoriale sul web basandosi esclusivamente sulle fonti del web.

14lug/104

Tutorial: giochiamo con i gradienti di Gimp

burnin_transparency

I gradienti sono uno strumento che spesso i principianti digiuni di grafica tendono a tralasciare perché "difficili". In realtà i gradienti sono una parte fondamentale del software grafico, senza sarebbe più complesso creare sfumature e bagliori. In questo articolo ci divertiamo a giocare con alcuni dei gradienti predefiniti di Gimp, vedremo che sono semplici da utilizzare e possono darci una mano a creare dei semplici, ma efficaci effetti.

Di seguito alcuni gradienti predefiniti di Gimp. E sufficiente impostare la modalità gradiente su "Radiale".