TheJoe.it Into the (open) source

31mag/100

Tutorial: simulare la profondità di campo

miniatura

Nel breve tutorial per Gimp di oggi vediamo come simulare la profondità di campo in una foto. Spesso con le moderne fotocamere digitali compatte le impostazioni automatiche mettono a fuoco sia il soggetto che lo sfondo, rendendo tutto chiaramente visibile. Questo può tradursi in un calo del fascino della foto. Il tutorial di oggi mostra come si sfocano le parti che fanno "da contorno".

Iniziamo ad aprire una bella foto (occhio alle licenze) che prenderò dal solito account Flickr. Ora uso un paesaggio, ma può funzionare anche con i soggetti, l'importante è che ci sia del "contorno".

31mag/100

HDR e ToneMapping

Reale effetto HDR

Spesso (e in modo del tutto anarchico) viene confuso, specie su Flickr e piattaforme simili, l'HDR con il Tone Mapping. Inizio subito col dire che l'HDR (High Dinamic Range) è una tecnica usata in fotografia che consente di avere una illuminazione uniforme su soggetti e ambientazioni che normalmente verrebbero più scuri o più chiari. L'esempio di seguito è una spiegazione molto esaustiva.

In questo breve articolo vediamo le differenze pratiche fra un vero HDR ed un effetto "Tone Mapping".

E visto che di pratica stiamo parlando, tanto per cominciare per ottenere un HDR saranno necessarie svariate foto di un unico soggetto in formato RAW, o in un formato più modesto (JPG) impostando una diversa esposizione sulla fotocamera.

29mag/102

Montare l’FTP remoto in locale con “curlftpfs”

tux

Quello di oggi è un piccolo consiglio per usare l'FTP in modo molto semplice. Curlftps solitamente non è installato automaticamente nelle maggiori distribuzioni, nonostante ciò si trova facilmente nei repository. Come sempre le istruzioni per l'installazione sono le solite: "yum -y install curlftpfs" per Red Hat, e "apt-get install curlftpfs" per Debian. Inoltre curlftpfs è un programma a riga di comando, che io sappia non è stata ancora creata alcuna gui, nonostante ciò il funzionamento è semplice e non mi dilungherò in spiegazioni:

28mag/100

Tutorial: lo strumento “Clona” su GIMP

miniatura

Ora vediamo come funziona lo strumento "Clona" per Gimp. Spesso ci sarà capitato di dover togliere degli elementi da una foto scattata che ne disturbano la fluidità. Sto pensando ad un palo della luce, un cespuglio, una gomma masticata e appiccicata sul muro. Le esigenze possono essere tante, ma per questo tutorial ho pensato di mostrarne l'utilizzo per rimuovere degli oggetti dallo sfondo. Lo strumento "Clona" non fa altro che copiare una porzione già esistente nella foto (solitamente un motivo abbastanza uniforme) e ricoprire le zone che non vogliamo all'interno della foto.

27mag/105

Tutorial: da bitmap a SVG con Inkscape

paesaggio_vale

Insieme a Gimp per la manipolazione di immagini, e a Scribus per il desktop publishing mi capita a volte di adottare l'uso di Inkscape. Inkscape è un editor di grafica vettoriale, un programma per il disegno "sullo schermo". Può essere usato in svariati ambiti, c'è chi lo usa per disegnare loghi aziendali, o anche per le illustrazioni di alcuni libri. Personalmente non ho molte abilità in questo ambito, e trovo anzi che carta e matita in molti casi siano la soluzione più sbrigativa (ovviamente dal mio punto di vista). Più che altro Inkscape mi è utile per la vettorizzazione di immagini raster, so che Inkscape offre altre innumerevoli funzioni ed è un po' riduttivo usarlo esclusivamente per questo, ma per ora non ho altri compiti da fargli svolgere.

Apriamo Inkscape ed importiamo un'immagine jpg:

25mag/100

Tutorial: Testo in circolo con Scribus

fine

Nell'articolo di oggi parliamo di una tecnica molto utile per "adattare" il testo ad una forma geometrica. Gli stessi risultati si possono ottenere con Gimp, la differenza è che Scribus non crea un'immagine raster, ma (essendo un software di publishing) lascia inalterate le lettere, modificandone solo dimensione ed orientamento con precise istruzioni matematiche. Quando sarà necessario ingrandire una porzione del PDF creato con Scribus non ci sarà perdita di qualità.

18mag/100

Busybox, (quasi) tutta la shell di GNU/Linux su dispositivi mobili

busybox1

Oggi parliamo di BusyBox, un programma appositamente scritto per "portare" la shell sui dispositivi Linux embedded. Fra i dispositivi che possiamo incontrare con GNU/Linux integrato nella memoria flash troviamo i famosi TomTom, alcuni cellulari (Motorola fece da apripista), e ad esempio molti modelli di decoder per il digitale terrestre.

Direttamente dal sito:

12mag/102

Creare un “badge” Flickr

logo_home

Pubblico ora la traduzione di un articolo molto interessante trovato qualche giorno fa su come creare stili personalizzati per le custom gallery di Flickr.

Come molti sapranno, Flickr è un social network per amanti della fotografia. La gente si iscrive, carica le foto, commenta le foto di altri e riceve i commenti di altri alle proprie foto. Uno dei maggiori pregi di Flickr è la possibilità di specificare le licenze per le proprie foto, ma in questo articolo ci occuperemo dell'"esportazione" delle immagini da un account Flickr in un sito esterno.

11mag/100

Shell: qualche comando per iniziare

shell

La "shell" di GNU/Linux  (o terminale) è una parte molto importante di ogni sistema GNU/Linux, e benché sia stata in buona parte "scavalcata" dalle varie GUI, rimane lo strumento più diretto per "comunicare" con la macchina senza molti intermediari.

Questo articolo ha lo scopo di mostrare i più comuni comandi (i più usati) per la riga di comando: