TheJoe.it Into the (open) source

29apr/103

10 filtri per Gimp che dovresti conoscere

disturbo

In questo articolo vedremo insieme alcuni degli effetti più utilizzati (che io utilizzo maggiormente) per gli svariati lavori grafici. Chiaramente questa è una lista non esaustiva, ma filtro dopo filtro magari riusciremo a combinare qualcosa di interessante.

Questa lista di filtri vuole solo essere una panoramica di ciò che si può facilmente fare con Gimp.

1. Sfocatura gaussiana

Filtri - Sfocatura - Sfocatura gaussiana

Un filtro di per se semplicissimo, e di semplice comprensione. È usato ed abusato, grazie a questo filtro sono possibili le molteplici manipolazioni fotografiche che vediamo ogni giorno sulle riviste, sui tram o sui cartelloni pubblicitari.

Può servire per cambiare la profondità di una foto:

 

In questa foto il prato è stato sfocato dopo

O magari, unita alla modalità "Luce forte" ad aggiungere un bagliore che prima non c'era:

2. Disturbo

Filtri - Disturbo - Casuale

Il filtro disturbo è molto utile quando vogliamo rendere realistica una foto, o magari quand'è necessario operare su una foto di qualità non eccellente rendendo il lavoro il più realistico possibile.

3. Nuvole

Filtri - Render - Nuvole - Disturbo pieno

È una valida alternativa "Filtri" - "Render" - "Nuvole" - "Nebbia", usandolo con un texture metallico è possibile creare l'effetto fumo.

Qui usata in modalità "Moltiplicatore" con uno sfondo gradiente radiale con centro rosso e bordi neri.

4. Coordinate polari

Filtri - Distorsioni - Coordinate polari

Con il filtro "Coordinate polari" è possibile "stirare" una immagine idealmente tridimensionale, sul piano. Combinando i filtri "Coordinate polari" e "Vento", partendo da questa immagine:

Riusciamo ad ottenere questa:

E con la modalità "Brucia" il risultato finale è questo:

5. Riflesso lenti

Filtri - Luci ed ombre - Riflesso lenti

Questo filtro può essere letale per chi si mette al fotoritocco in maniera affrettata. C'è il rischio che il risultato siano lavori dozzinali e poco curati.

Spesso uso questo filtro con uno sfondo nero in modalità "Scherma", ad esempio sopra al filtro "Nebbia" che abbiamo creato prima.

6. Sfocatura movimento

Filtri - Sfocatura - Sfocatura movimento

Con le giuste coordinate si può impostare un'immagine in modo che chi la guarda si senta catapultato all'interno. Un filtro semplice da utilizzare, ma occhio a non abusarne, dopo un po porta la nausea.

7. Maschera di contrasto

Filtri - Miglioramento - Maschera di contrasto

Un altro filtro più che utile. Non avendo a disposizione foto sfocate (non perché non me ne siano mai venute, ma perché non le trovo) ne ho sfocata una celebre. Il filtro "Maschera di contrasto" esalta i bordi della foto, mettendo in miglior visibilità il soggetto. Sono arrivato al risultato finale partendo dalla foto sfocata. Chiaramente la foto originale era di qualità molto superiore, ma anche questo mi sembra un buon risultato.

La foto che ho scaricato

Dopo la sfocatura

Dopo la "Maschera di contrasto"

8. Mappatura su poliedro

Filtri - Mappa - Mappa su oggetto

Con la mappatura su oggetto Gimp ci permette di entrare per un attimo nel mondo del 3d. Le sue funzioni di mappatura e rendering dell'ambiente 3d sono molto limitate (Gimp è un programma per immagini raster 2d), ma ci è possibile ad esempio "mappare" una immagine adattandola ad un piano, una sfera, un cubo o un cilindro. Tra l'altro è possibile scegliere se dare al nuovo oggetto un punto luce, una luce direzionale o nessuna luce.

L'originale

Mappatura sul piano con punto luce in basso a sinistra

Mappatura su sfera con medesimo punto luce

Mappatura ad oggetto sfera con medesimo punto luce

Mappatura ad oggetto cubo

Mappatura ad oggetto cilindro

9. High Pass

Gimp Plugin Register

Un'altro dei plugin usati ed abusati è il plugin "High Pass". Solitamente viene usato insieme a PhotoShop, ma il funzionamento è elementare, e per gli sviluppatori non dev'essere stato difficile crearlo per Gimp. Qui trovate il plugin (da mettere nella cartella plug-ins) per Gimp, di seguito una rapida dimostrazione di ciò che fa.

L'originale

Dopo l'High Pass

Cambiando modalità al livello questo è il risultato

Per i più curiosi qui troviamo la spiegazione di uno dei "guru" di Gimp con i passaggi che hanno permesso la creazione del plugin.

10. Rendi senza giunzioni

Filtri - Mappa - Rendi senza giunzioni

L'ultimo filtro della serie permette la creazione dei cosiddetti "pattern", elementi grafici che se ripetuti continuamente danno l'illusione dell'infinito. Di seguito l'immagine iniziale:

I più attenti noteranno che la seconda foto ha degli elementi "sovrapposti", se si vuole fare un lavoro "di fino" è possibile correggere tali elementi, ma comunque affiancando l'immagine l'occhio viene ingannato in ogni caso, come dimostra l'ultima immagine.

Auguro a tutti buone manipolazioni, con Gimp ovviamente.

About

Mantengo questo blog a livello amatoriale dal 2009. Sono appassionato di grafica, tecnologia, software Open Source. Fra i miei articoli non sarà difficile trovarne circa la musica, ed alcuni di riflessioni personali, ma preferisco indirizzare la linea del blog principalmente verso la tecnologia. Per informazioni contattami.

Commenti (3) Trackback (0)
  1. È inserito di default nel core di gimp, non lo scarichi. A volte non viene tradotto e lo trovi come “Fog”.

  2. io uso gimp 2.6.11 su win ma non ho l’effetto nebbia?!
    dove si scarica?

  3. ma quanto è fico questo sitoooooo
    ma quanto è fico questo post!!
    GRANDE THEJOE! 😉


Leave a comment

Ancora nessun trackback.